Skip to main content

8 Top culturali e naturali esplorazioni per scoprire in East Bali

8 Top culturali e naturali esplorazioni per scoprire in East Bali

C’è molto da fare e da vedere in East Bali , a patto che “partito” non è in cima all’ordine del giorno. Le attrazioni in Klungkung e Karangasem magra più verso attività culturali e la natura-friendly. La regione è la patria di un certo numero di templi e le strutture reali lungo la costa, tra cui il più importante tempio balinese di tutti, Pura Besakih. Sentieri escursionistici attraversano la terreno montagnoso, e le acque East Bali circostanti sono ricche di siti di immersione scenici. La prossima volta che siete a East Bali, controlla uno-o tutte-le destinazioni elencate di seguito.

1. Gunung Agung

L’10.308 piedi di altezza Gunung Agung è la montagna più alta-un vulcano attivo di Bali la cui bellezza è nulla in confronto al suo potere mortale. Nel marzo del 1963, Gunung Agung scoppiata, che copre l’intera isola in cenere e distruggendo villaggi e templi con fiumi di lava e fango vulcanico.

Gunung Agung dorme oggi, ei templi e le città in sua ombra dormire sonni tranquilli. Due sentieri fino alla cima sono popolari tra i visitatori di Bali e sono meglio sono saliti tra luglio e settembre. Gli escursionisti è fatto divieto di arrampicata durante le cerimonie religiose in Pura Besakih, e in questi tempi nessuno dovrebbe stare più alto del tempio.

2. Pura Besakih, il Tempio Madre

Ha coniato il “Tempio Madre,” Pura Besakih è il più grande tempio di Bali, un vasto complesso di oltre 20 templi posto sul lato del vulcano attivo Gunung Agung. Il complesso del tempio venera la trinità induista (Trimurti) di Brahma, Vishnu e Shiva, disegno migliaia di pellegrini e turisti ogni anno.

Con oltre 50 festival condotti presso Pura Besakih ogni anno, è molto probabile che essere in città così come si celebrazione è in corso o in procinto di iniziare. Verificare con il proprio resort Bali o hotel se si sta andando ad essere fortunati quando si visita. Pura Besakih è più facilmente raggiungibile attraverso un bemo da Klungkung.

3. Wreck USAT Liberty, Tulamben

L’USAT Liberty era una nave mercantile americana che è stata silurata da forze giapponesi durante la seconda guerra mondiale. Assunzione di acqua veloce, la nave è stata arenata al largo Tulamben e spogliato dei suoi oggetti di valore. L’eruzione del Gunung Agung nel 1963 il suo strappato a metà e la spinse più a fondo in acqua. Oggi, i resti fatiscenti della nave può essere esplorato da snorkeling e immersioni. La proliferazione di coralli e la vita marina dentro e intorno alla nave rendono il Liberty una delle destinazioni subacquee più popolari a Bali.

4. Puri Agung Karangasem

Puri Agung Karangasem

Questo palazzo reale del 19 ° secolo combina balinese, cinese e influenze europee all’interno di un complesso di costruzione di cluster che ospitava il re di corte formidabile di Karangasem, e conserva ancora un significato cerimoniale oggi.

Il cortile interno presenta l’ex casa del re (Loji) e conserva alcune reliquie di quei giorni ormai lontani. Dalla foto del re con i colonialisti olandesi ai mobili ben indossato, gli ospiti possono ottenere una vaga idea della vita reale poco prima è venuto e conquistato tutti gli olandesi.

I discendenti dell’ultimo re mantenere un sito web che curatore di informazioni e immagini su strutture reali di Karangasem. Vedere  Puri Agung Karangasem .

5. Tirta Gangga

L’ultimo re di Karangasem costruito questo palazzo da bagno nel 1948, e continua ad affascinare i visitatori di questo giorno. E ‘essenzialmente una rete di piscine incorniciate da un assortimento eclettico di architettura.

Il presente sito è in realtà una ricostruzione; ex strutture sono state distrutte da 1963 Gunung Agung eruzione. La ricostruzione cattura gran parte del fascino ex del luogo. Una fontana pagoda 11 livelli è elemento architettonico più notevole del palazzo, e il nuoto è consentito per una tassa nominale.

6. Goa Lawah (Bat Cave)

Goa Lawah è un antico tempio costruito di fronte a una grotta dei pipistrelli. I pipistrelli, non il tempio, sono il main draw. I pipistrelli sono venerati dai fedeli in visita, che acquistano offerte dai fornitori nelle vicinanze. Secondo la leggenda, la grotta si estende per oltre 19 miglia sottoterra per emergere a Pura Besakih.

Balinesi indù tenere Goa Lawah in grande considerazione in cui l’aldilà è interessato. Adoratori fermano a Goa Lawah per completare la cerimonia Nyegara Gunung, una parte del processo di funerali balinese: A Goa Lawah, le offerte possono essere fatte per purificare lo spirito appena rilasciata in modo che possa tornare a casa al santuario domestico della famiglia.

7. tradizionale Villaggio di Tenganan

Traditional Village di Tenganan

Il Bali Aga, o il popolo originario pre-indù di Bali, rimangono solo in alcune comunità isolate sull’isola, il più famoso è il villaggio di Tenganan circa 10 minuti dal Candidasa. Il Bali Aga vivere in una comunità murata che impone una rigida separazione tra “puro” Bali Aga e il “caduto”, che vivono al di fuori delle mura.

Il villaggio è aperto ai turisti di giorno e offre una prospettiva molto diversa sulla cultura balinese; l’architettura, la lingua, e cerimonie conservano i vecchi modi di pre-indù. prodotto più famoso di Tenganan è un tessuto noto come gringsing, ed i suoi portatori si dice per ottenere poteri magici dal suo uso.

8. Pura Luhur Lempuyang

Nonostante il suo status relativamente oscuro, il tempio di Pura Luhur Lempuyang è uno dei più importanti luoghi religiosi di Bali. Come uno dei nove templi direzionali dell’isola, Pura Luhur Lempuyang “protegge” i balinesi nativo da spiriti maligni provenienti da est.

Il tempio rappresenta una sfida interessante per i visitatori: Raggiungimento della parte superiore dura un’ora e mezza di gravi arrampicata. Il tempio in cima offre una vista impressionante di Gunung Agung, incorniciato dalla porta del tempio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *