Skip to main content

Come visitare la Cappella Sistina e cosa vedere

 Come visitare la Cappella Sistina e cosa vedere
La Cappella Sistina è una delle principali attrazioni da visitare nella Città del Vaticano. Il punto culminante di una visita ai Musei Vaticani, la famosa Cappella contiene soffitto e altare affreschi di Michelangelo ed è considerato uno dei più grandi successi dell’artista. Ma la cappella contiene più di opere di Michelangelo; è decorato dal pavimento al soffitto da alcuni dei nomi più famosi della pittura rinascimentale.

Visitando la Cappella Sistina

La Cappella Sistina è l’ultima stanza che i visitatori vedono quando visitare i Musei Vaticani. E ‘sempre molto affollato e difficile da vedere tutte le opere all’interno di esso a distanza ravvicinata. I visitatori possono noleggiare le audioguide o prenotare una delle poche visite guidate ai Musei Vaticani per saperne di più sulla storia e opere d’arte della Cappella Sistina. È possibile evitare le folle enormi facendo un tour ingresso privilegiato o un  privato after-hours giro .

E ‘importante notare che, mentre la Cappella Sistina è parte del tour Musei Vaticani, è ancora usato dalla Chiesa per le funzioni importanti, il più famoso è il luogo in cui il conclave per eleggere un nuovo Papa convoca.

Cappella Sistina Storia

La grande cappella che è conosciuta in tutto il mondo come la Cappella Sistina è stata costruita 1475-1481 per volere di Papa Sisto IV (il nome latino Sisto, o Sisto [Italiano], prestando il suo nome al “Sistina”). La sala monumentale misura 40.23 metri di lunghezza per 13,40 metri di larghezza (134 da 44 piedi) e raggiunge 20,7 metri (circa 67,9 piedi) sopra il terreno al suo punto più alto. Il pavimento è intarsiato con marmi policromi e la stanza contiene un altare, una piccola galleria coristi, e uno schermo di marmo a sei pannelli che divide la stanza in aree per clero e congregazione.

Vi sono otto finestre costeggiano il corso superiore delle pareti.

affreschi di Michelangelo sul soffitto e l’altare sono i dipinti più famosi nella Cappella Sistina. Papa Giulio II commissionò all’artista maestro di dipingere queste parti della cappella nel 1508, circa 25 anni dopo che le pareti erano state dipinte da artisti del calibro di Sandro Botticelli, Ghirlandaio, Perugino, Pinturrichio, e altri.

Cosa vedere nella Cappella Sistina

Sistina soffitto Il soffitto è diviso in 9 pannelli centrali, raffiguranti La creazione del mondo , la cacciata di Adamo ed Eva , e la storia di Noè . Forse il più famoso di questi nove pannelli sono La Creazione di Adamo , che mostra la figura di Dio che tocca la punta del dito di Adamo, al fine di portarlo alla vita, e caduta dalla grazia e cacciata dal Giardino dell’Eden , che raffigura Adamo ed Eva prendendo il mela proibita nel Giardino dell’Eden, quindi lasciando il Giardino per la vergogna.

Ai lati dei pannelli centrali e nelle lunette, Michelangelo dipinse immagini grandiose dei profeti e sibille.

Il Giudizio Universale Altare Affresco:  Dipinto nel 1535, questo affresco gigante sopra l’altare della Cappella Sistina raffigura alcune scene raccapriccianti da Il Giudizio Universale. La composizione raffigura l’inferno come è descritto dal poeta Dante nella Divina Commedia. Al centro del dipinto è un Cristo giudicante, vendicativo e si è circondata su tutti i lati da figure nude, tra apostoli e santi. L’affresco è diviso nelle anime beate, a sinistra, e dannati, a destra. Si noti l’immagine del corpo scorticato di San Bartolomeo, su cui Michelangelo dipinse il proprio volto.

La parete nord della Cappella Sistina:  La parete a destra dell’altare contiene scene della vita di Cristo. I pannelli e gli artisti qui rappresentati sono (da sinistra a destra, a partire dall’altare):

  • Il Battesimo di Gesù del Perugino
  • La tentazione di Gesù di Botticelli
  • La chiamata dei primi discepoli del Ghirlandaio
  • Il discorso della montagna da Rosselli
  • La consegna delle chiavi a San Pietro del Perugino (un lavoro molto degno di nota tra gli affreschi)
  • L’Ultima Cena di Rosselli

La parete sud della Cappella Sistina:  Il sud (o sinistra) della parete contiene scene della vita di Mosè. I pannelli e gli artisti rappresentati sulla parete sud sono (da destra a sinistra, a partire dall’altare):

  • Mosè Viaggio attraverso l’Egitto del Perugino
  • Scene della vita di Mosè prima del suo viaggio attraverso l’Egitto di Botticelli
  • Attraversando il Mar Rosso da Rosselli e d’Antonio
  • I dieci comandamenti di Rosselli
  • La Punizione di Core, Dathan e Abiram di Botticelli
  • Moses’ atti finali e la morte di Luca Signorelli

Biglietti Cappella Sistina

L’ingresso alla Cappella Sistina è incluso con un biglietto per i Musei Vaticani. Le linee per i Musei Vaticani biglietto può essere molto lungo. È possibile risparmiare tempo con l’acquisto di biglietti Musei Vaticani on-line prima del tempo.

You may also like