Completare Guida alla visita dei Grandi Piramidi di Giza, in Egitto

Posted on

Completare Guida alla visita dei Grandi Piramidi di Giza, in Egitto

Sulla riva occidentale del Nilo si trova la maggior parte dell’Egitto iconica vista antica : le Piramidi di Giza. Il sito è composto da tre complessi di piramidi separati, tra cui la Grande Piramide di Giza (noto anche come la Piramide di Cheope), la Piramide di Chefren e la Piramide di Micerino. La Grande Sfinge di Giza si trova sentinella su tutti loro. Tutte e tre le piramidi sono state costruite dai faraoni IV dinastia, che li rende più di 4.500 anni. Insieme, formano parte dell’antica necropoli di Memphis e presentarsi come una testimonianza della ricchezza sorprendente, potenza e abilità architettonica degli Antichi Egizi.

Scopri come visitare le piramidi con questa guida.

Grande Piramide di Giza

La Grande Piramide di Giza è al tempo stesso la più grande e la più antica delle piramidi di Giza. E ‘stato costruito come una tomba e monumento per il faraone Cheope, e completata intorno al 2560 aC Come le altre piramidi, è costruito da vasti blocchi di granito e calcare che sarebbero state estratte, trasportati e assemblati a mano. In totale, circa 2,3 milioni di blocchi di pietra sono stati usati per creare la piramide, che è stato originariamente racchiuso in pietra calcarea bianca e liscia. Secondo lo storico greco Erodoto, questa impresa architettonica richiesto una forza lavoro di 100.000 uomini e ci sono voluti 20 anni per completare.

Al suo apice, la piramide sarebbe rimasto 481 piedi (146,5 metri) di altezza. Era struttura artificiale più alta del mondo per più di 3.800 anni. L’ingresso si trova sul versante nord e conduce attraverso una serie di corridoi per la regina e le camere re. La piramide è stato aperto e saccheggiato dai faraoni del Medio e Nuovo Regno, che potrebbero aver utilizzato il suo contenuto per arredare le proprie sepolture presso il Valle dei Re vicino a Luxor . In epoca ellenistica, la Grande Piramide è stato nominato come una delle Sette Meraviglie del Mondo.

Pur essendo la più antica delle antiche meraviglie, ma è anche l’unica che esiste ancora oggi.

Piramide di Chefren

La seconda più alta delle piramidi di Giza, la Piramide di Chefren è stato costruito come il luogo di sepoltura del figlio e successore di Cheope. Non sono certo le date esatte del suo completamento, anche se Chefren governato da circa 2558-2532 aC. Alcuni dei resti di rivestimento calcare originali di questa piramide di tutto il vertice, anche se il resto è stato rimosso in diversi momenti durante la sua storia – anche durante la XIX dinastia, quando Ramesse II saccheggiato il calcare per uno dei suoi templi di Heliopolis. Questa piramide ha due entrate che conducono ad una sola camera sepoltura e una camera controllata che può essere utilizzato per scopi di archiviazione.

Piramide di Micerino

La piramide di Micerino è il più piccolo e il più recente dei tre ed è stata probabilmente completata all’inizio del 25 ° secolo aC A differenza delle altre due piramidi, solo la parte superiore fu inglobato in calcare e parti esterne in granito appaiono incompiuta. E ‘probabile che la costruzione fu interrotta dalla morte di Micerino e mai completato. La piramide ha un unico ingresso che porta ad una camera di sepoltura sotterranea. Alla fine del 12 ° secolo, è stata la prima vittima del sultano Al-Aziz Uthman tentativo s’ di demolire le piramidi. Fortunatamente il compito si è rivelato troppo difficile ed è stato abbandonato; tuttavia, i danni alla parete nord della piramide rimane come prova del vandalismo.

Grande Sfinge di Giza 

La Grande Sfinge di Giza è una creatura mitica con il corpo di un leone e la testa di un uomo. Egittologi concordano sul fatto che il suo volto è stato scolpito a somiglianza di Chefren; che ha un senso dato il fatto che risale al suo regno. E ‘la scultura monumentale più antico conosciuto in Egitto ed è particolarmente impressionante se si considera che è stato ricavato da un unico pezzo di roccia calcarea del plateau. Strati di diversa densità nel conto roccia per l’erosione accelerata nella parte centrale del corpo del sfinge, mentre le teorie abbondano per quanto riguarda il motivo per il naso mancante. Esso misura 240 piedi (73 metri) di lunghezza e si trova 66 piedi (20 metri) elevata.

Esplorazioni moderni

Le piramidi di Giza sono state oggetto di esplorazione e di ricerca per quasi tutto il tempo che sono esistiti. Nei primi anni del 1800, l’archeologo francese Auguste Mariette ha cominciato sgombero sul sito di Giza. I primi archeologi moderni per esplorare all’interno delle piramidi inclusi Giovanni Belzoni, Giovanni Perring e Richard Vyse, e Karl Richard Lepsius. Nel 1880, l’archeologo inglese Sir William Matthew Flinders Petrie viaggiato a Giza a fare la prima indagine scientifica delle piramidi. I suoi disegni e le misure erano così accurate che gran parte della nostra comprensione di come sono stati costruiti si basa ancora su sue scoperte.

Gli scavi hanno continuato per tutto il 20 ° secolo e nel 21 °. Nel 2010, gli archeologi egiziani hanno scoperto un sepolcreto del lavoratore che si dimostrarono le piramidi furono costruite da artigiani pagati, piuttosto che schiavi. Più di recente, nel maggio del 2019, un nuovo cimitero e sarcofagi sono stati scoperti, che si ritiene siano oltre 4.500 anni. Nel 1979, le Piramidi di Giza sono stati iscritta come patrimonio mondiale dell’UNESCO insieme al resto delle necropoli di Memphis .

Da vedere e fare al Piramidi di Giza

Oggi, le tre piramidi principali e la sfinge sono le principali attrazioni; ma c’è molto di più da vedere di Giza tra cui una serie di piramidi, più piccole controllate, tombe mastaba, e templi. È inoltre possibile visualizzare le rovine del villaggio operaio, che si trova a sud-est delle piramidi Chefren e Micerino; e il Museo della Barca Solare . Quest’ultima ospita una barca che è stato trovato sepolto ai piedi della Grande Piramide e faticosamente ricostruito dagli esperti nel corso di 14 anni. Se si rimane dopo il tramonto, si può anche vedere come le piramidi sono illuminati dalla notte Sound & Light Show .

Biglietti generali comprendono un tour all’interno di una delle tre piramidi satelliti della Regina di Cheope. Se si desidera visualizzare all’interno delle tre piramidi principali, è possibile farlo con l’acquisto di un biglietto supplementare. Non c’è troppo da vedere dentro come le mummie ed i loro tesori sono stati rimossi (o dai saccheggiatori, o per la sicurezza del Museo Egizio ). Antico Regno Faraoni, inoltre, non ha decorare i loro camere di sepoltura con geroglifici come governanti successivi hanno fatto. Tuttavia, l’esperienza di avventurarsi in profondità all’interno di tali strutture antiche vale la pena per molti visitatori, anche se i claustrofobici dovrebbero opt-out. Salendo le piramidi è illegale.

Come visitare le piramidi di Giza

Alcune persone scelgono di partecipare a una gita organizzata . I vantaggi includono un hotel pick-up, trasferimenti da Il Cairo, tasse di iscrizione inclusi e una guida egittologo di lingua inglese; tuttavia, sarete in viaggio in un grande gruppo nel momento in cui le piramidi sono più affollate. In alternativa, è facile esplorare le piramidi in modo indipendente. Corse in taxi o rubata dal centro del Cairo prendono circa un’ora (a seconda del traffico) e sono incredibilmente accessibile. Gli autobus pubblici viaggiano anche al di fuori del Museo Egizio alle piramidi.

Quando si arriva lì, è possibile scegliere di vagare per il complesso a piedi o noleggiare un cammello o di cavallo. Quest’ultimo è una scelta popolare per coloro che vogliono avventurarsi nel deserto per ottenere una vista panoramica delle piramidi; tuttavia, molti degli animali sono scarsamente trattati o denutriti. Le migliori vedute sono dalle dune dietro la piramide di Micerino, e comprendono tutti i tre templi giustapposti contro il moderno skyline di Cairo sullo sfondo lontano. Calzature robuste, ampia protezione solare e molta acqua sono tutti must per la vostra avventura Giza.

Se si vuole evitare la folla, prova a visitare un po ‘più tardi nel corso della giornata, dopo la maggior parte degli autobus turistici sono stati e andato (la maggior parte arrivano 09:30-10:30).

Ore e costi d’ingresso

Secondo il funzionario sito del turismo egiziano , il sito si apre alle 9 del mattino ogni giorno e chiude alle 05:00 I prezzi dei biglietti sono elencati come 60 sterline egiziane per l’ammissione generale, 100 sterline egiziane per l’ingresso nel Grande Piramide, 30 sterline egiziane per l’ingresso nel Piramide di Chefren e 25 sterline egiziane per l’ingresso nel piramide di Micerino. Il Sound & Light Show costa US $ 15 e deve essere prenotato in anticipo.