Skip to main content

Frasi necessario sapere prima di Viaggiare in Thailandia

Saluti thailandesi, Thank You, negoziare i prezzi e Altro

Frasi necessario sapere prima di Viaggiare in Thailandia
Anche se la barriera della lingua non è un gran problema durante un viaggio in Thailandia, conoscendo alcune frasi utili in Thai sarà davvero migliorare la vostra esperienza lì. Sì, imparare un po ‘di Thai è facoltativo, ma parlando qualche parola della lingua locale può portare ad alcune interazioni culturali divertenti!

C’è un piccolo problema: tailandese è una lingua tonale. Parole assumono significati diversi a seconda di quale dei cinque toni sono utilizzati. Fortunatamente, il contesto di solito aiutare le persone si capisce. Generalmente.

Insieme a cinque toni, la lingua tailandese ha anche una propria scrittura unica. Traslitterazioni di queste espressioni popolari per viaggiare in Thailandia sono diverse, ma pronunce inglese-equivalenti sono forniti di seguito.

Alcune punte di pronuncia:

  • La lettera R è spesso omesso o parlato come una L in Thailandia.
  • Il h in ph tace. Ph è pronunciato come solo un p . Per esempio, Phuket – una delle isole più popolari in Thailandia – si pronuncia “poo-KET.”
  • Il h in th è anche silenzioso. La parola “Thai” non si pronuncia “coscia”, è tailandese!

1. krap e Kha

Senza dubbio, le due parole si sente il più delle volte in un viaggio in Thailandia sono krap e kha . A seconda del genere di chi parla (uomini dicono krap ; donne dicono Kha ), vengono aggiunti alla fine di una dichiarazione per indicare il rispetto.

Krap e kha sono utilizzati anche stand-alone per indicare un accordo, la comprensione, o il riconoscimento. Per esempio, se dite di una donna thailandese grazie, lei può rispondere con un entusiastico “ khaaaa .” Alla fine di una transazione, un uomo può dire “krap!” indicando sia grazie e che “abbiamo finito qui.”

  • Krap (suona come “krap!”): Gli altoparlanti Maschio dicono krap nettamente con un tono alto per dare enfasi. Sì, suona scomodo come “merda!” – anche se, la R è spesso omesso in tailandese, rendendo krap! suonare più come Kap!
  • Kha (suona come “khaaa”): Le donne dicono Kha con un estenuante, cadendo tono. Può anche essere un tono alto per dare enfasi.

Non preoccupatevi: dopo una settimana o giù di lì in Thailandia, vi ritroverete di riflesso dicendo krap o Kha senza nemmeno rendersene conto!

Il modo di default per dire ciao in tailandese è con un amichevole  krap sawasdee  (se sei maschio) o  sawasdee Kha  (se siete di sesso femminile).

  • Ciao: sawasdee [ krap / Kha ] (suona come “krap sah-wah-dee / kah”)
  • Come stai ?: sabai dee mai (suona come “sah-bye-dee mia?”)

A differenza di quando dire ciao in Malesia e Indonesia, l’ora del giorno, non importa quando saluto le persone in tailandese. Honorifics non influenzano il saluto, neanche. È possibile utilizzare sawasdee per la gente sia più vecchio e più giovane di te. Sawasdee può persino per “arrivederci”, se si sceglie.

Dire ciao in tailandese è spesso accompagnata con un wai – il famoso, gesto di preghiera, come con mani giunte e capo leggermente chino. A meno che non sei un monaco o il re di Thailandia, non rispettoso ritorno di qualcuno wai è maleducato. Anche se non si è sicuri della tecnica precisa, è sufficiente mettere i palmi delle mani (le dita rivolte verso il mento) davanti al petto per mostrare il riconoscimento.

È possibile seguire il vostro saluto con sabai dee mai? Per vedere come qualcuno sta facendo. La risposta migliore è dee sabai che può significare bene, rilassato, bene, felice, o comodo. Se qualcuno risponde con Mai sabai (raramente volontà), che significa che non stanno bene.

È interessante notare che, onnipresente, saluto predefinito della Thailandia Sawasdee è derivato da una parola sanscrita e non divenne popolare fino al 1940.

3. dire grazie a Thai

Come un viaggiatore, che verrà usato khap Khun [ krap (maschio) / Kha (femmina) ] un sacco!

A differenza di quando si viaggia in India, la gratitudine si esprime spesso in Thailandia. Dire un educato grazie ogni volta che qualcuno fa qualcosa per te (ad esempio, porta il cibo, dà il cambiamento, vi mostra la via, ecc).

È possibile aggiungere extra-sincera gratitudine, offrendo una profonda wai (testa immersa in avanti con gli occhi chiusi) quando dice kawp Khun [ krap / kha ].

  • Grazie:  kawp Khun  [ krap  /  Kha ] (suona come “Kop Koon krap / kah”)

4. Mai Pen Rai

Se una frase riassume l’essenza della Thailandia, è Mai pen rai . Ricordate il orecchiabile Hakuna Matata canzone e l’atteggiamento da Disney Il Re Leone film? Beh, penna mai rai è l’equivalente thailandese. Così come la frase Swahili, ma significa anche vagamente “nessuna preoccupazione” o “non è un problema.”

Mai pen rai può essere utilizzato come “tu sei il benvenuto” se qualcuno ti dice grazie.

Invece di lamentarsi sfortuna o avere una fusione / capricci in pubblico – un grande no-no in Thailandia – dire mai pen rai per i punti rispetto. Quando il vostro taxi è bloccato nel traffico da incubo di Bangkok, semplicemente sorridere e dire penna mai rai .

  • No preoccupazioni:  Mai pen rai  (suona come “la mia penna di segale”)

5. Farang

Praticamente tutte le lingue asiatiche hanno termini per gli occidentali; alcuni sono più dispregiativo di altri, ma la maggior parte sono innocui.

Farang è quello che la gente thailandesi usano per riferirsi a persone non-Thai che guardano di discendenza europea. Di solito è innocuo – e, a volte giocoso – ma può essere maleducato a seconda del tono ed il contesto.

Il termine farang è spesso più legata al colore della pelle, piuttosto che la nazionalità reale. Per esempio, gli americani asiatici sono raramente indicati come farangs . Se sei un viaggiatore non-asiatico in Thailandia, che molto probabilmente sente la parola farang parlato in vostra presenza abbastanza spesso.

Si può avere una persona Thai casualmente vi dico “molti farang vieni qui.” Niente di male. Lo stesso vale per “Ho molti farang amici.”

Ma alcuni rudi variazioni di farang esistono. Per esempio, farang ki nok ( “Fah-rong kee bussare”) significa letteralmente “uccello sh * t farang” – e avete indovinato – di solito non è un complimento!

  • Foreigner / qualcuno che non guarda Thai:  farang  (suona come “Fah-rong” o “Fah-lungo”)

6. I (non) Understand

Anche se l’inglese è ampiamente parlato nelle zone turistiche in tutta la Thailandia, ci saranno momenti in cui semplicemente non si può capire che qualcuno – in particolare se stanno parlando Thai a voi! Dire  Mai Khao jai (non capisco) con un sorriso non causerà alcuna perdita di faccia.

Suggerimento Importante:  Se qualcuno vi dice  Mai Khao jai , ripetendo la stessa cosa, ma più forte non sta per aiutarli a  Khao Jai (capire)! Loro parlando Thai a voi con più volume non sta andando per aiutarvi a capire Thai.

  • Capisco: Khao jai (suona come “jai vacca”)
  • Non capisco: Mai Khao jai (suona come “il mio jai vacca”)
  • Hai capito ?: Khao jai mai? (suona come “jai mucca mio”)

7. Operazioni commerciali

Avrete sicuramente finiscono per lo shopping in Thailandia, e si spera non solo nei numerosi centri commerciali. I mercati all’aperto, fly-circonda servono sia come mercato e pettegolezzi / osservare la gente hub. Possono essere occupato, intimidatorio, e intensamente piacevole!

Mostrare troppo interesse per un oggetto in vendita avrà probabilmente titolare Thai filatura una calcolatrice nella vostra direzione. Il dispositivo è lì per assistere con i prezzi mercanteggiare e garantire non c’è un problema di comunicazione sul prezzo. negoziazione bonario è parte integrante della cultura locale; dovresti farlo.

Suggerimento:  La contrattazione non è solo per i mercati e piccoli negozi. È possibile negoziare per i prezzi migliori nei grandi centri commerciali, anche!

Sapendo poche parole, in particolare i numeri in tailandese, sarà quasi sempre aiutare a terra i prezzi migliori. Inoltre, aggiunge al divertimento!

  • Quanto ?: tao rai? (suona come “dow rye”)
  • Quanto è questo ?: ni tao rai? (suona come “nee dow rye”)
  • Costoso: Paeng (. Suona come “paing”, ma tirato fuori di esagerare che qualcosa è troppo costoso Senti il paaaain perché un articolo è paaaaaeng .)
  • Molto caro: paeng mak mak (suona come “paing finto finto”)
  • Economico: tuk (suona più come “preso” che “tuck”) – lo stesso di tuk-tuk, che per ironia della sorte, in realtà non sono così tuk !
  • Lo voglio / ho prendo: AO (suona come “ow” come quando ti fai male)
  • Io non lo voglio: Mai AO (suona come “il mio ow”)

8. viaggiare responsabilmente

Non importa quanto piccolo l’acquisto, minimarts e negozi locali di solito si offrirà un sacchetto di plastica. Acquistare una bottiglia d’acqua, e spesso si sarà data una paglia o due (anche avvolto in plastica di protezione) e due sacchetti – nel caso in cui si rompe.

Per ridurre la quantità ridicola di rifiuti di plastica, un serio problema in sud-est asiatico, negozi dire  Mai AO Thung (io non voglio una borsa.)

Suggerimento:  Si consideri che trasportano le proprie bacchette così piuttosto che utilizzare quelli usa e getta che possono essere stati sbiancati con sostanze chimiche industriali.

  • Non voglio una borsa: mai AO Thung (suona come “il mio ow Toong”)

9. Cheers!

Si può alzare il bicchiere e dire  dee Chok  di offrire un toast o “evviva”. Si può sentire  Chone gaew  (imbattersi bicchieri) più spesso quando avere bevande con nuovi amici tailandesi. Probabilmente si sente troppo spesso su Khao San Road Venerdì sera come le persone godono di una o tutte le tre scelte di birra più popolari della Thailandia!

Il modo migliore per augurare a qualcuno di fortuna, soprattutto nel contesto di addio, è dicendo  dee chok .

  • Buona fortuna / acclamazioni: dee Chok (suona come “dee Chok”)
  • Bump occhiali: chon gaew (suona come “Chone gay-ew”, il tono in gaew prende un po ‘di pratica, ma tutti si divertiranno aiutare ad imparare)

10. piccante e non piccante

Se non vi piace il cibo piccante, non preoccupatevi: La voce che tutto il cibo tailandese è un 12 su una scala di dolore da uno a 10 semplicemente non è vero. Le creazioni sono spesso attenuati per lingue turistiche, e condimenti piccanti sono sempre sul tavolo, se si preferisce riscaldare il piatto. Ma alcuni ossequi tradizionali come insalata di papaya ( tam som ) non arrivano molto piccante per impostazione predefinita.

Se si preferisce piccante, preparatevi per l’esperienza culinaria dei tuoi sogni! Thailandia può essere un delizioso paese delle meraviglie di unità Scoville per gli appassionati di capsaicina.

  • Piccante: phet ( “pet”)
  • Non piccante: mai phet ( “il mio animale domestico”)
  • Un po ‘: Nit Noi ( “neet noy”)
  • Chili: phrik ( “cazzo”)
  • Salsa di pesce: nam plaa ( “nahm Plah”). Attenzione: è puzzolente, piccante e coinvolgente!

Suggerimento:  Dopo aver chiesto per il cibo da cuocere  phet  in alcuni ristoranti, è possibile che venga chiesto “ phet farang  o  phet Thai? ”In altre parole,‘si fa quello che i turisti considerano la gente piccanti o cosa Thai considerano piccante?’

Se in qualche forma di spavalderia si sceglie la seconda opzione, si sta sicuramente andando ad avere bisogno di conoscere questa parola:

  • Acqua: nam ( “nahm”)

11. Altri termini utili alimentari

La Thailandia è un luogo in cui ci si ritrova a contare le ore tra i pasti. La cucina unica è amato in tutto il mondo. E in Thailandia, si può godere di gustosi preferiti a $ 2-5 un pasto!

Anche se i menu sarà quasi sempre una controparte inglese, queste parole di alimenti sono utili.

  • Vegetariana: mang sa Wirat ( “mahng SAH weerat”) – questo non è sempre capito. Si può essere meglio semplicemente chiedendo di “mangiare rosso”, come i monaci fanno. Molti piatti vegetariani thailandesi possono ancora contenere salsa di pesce, salsa di ostriche, l’uovo, o tutti e tre!
  • Mangiare rosso (la cosa più vicina a vegan): gin jay ( “gen jay”) – che chiede per il cibo come jay significa che non si vuole carne, pesce, uova, o latticini. Ma significa anche che non si desidera l’aglio, spezie, erbe forte odore, o alcool da bere!

L’idea di vegetarismo non è diffuso in Thailandia, anche se un sacco di ristoranti zaino in spalla lungo la cosiddetta Banana Pancake Trail spesso soddisfare i vegetariani.

Suggerimento: caratteri rossi su un cartello giallo spesso indicano un gin jay bancarella di cibo o un ristorante

  • Non voglio salsa di pesce: mai AO nam pla ( “il mio ow nahm Plah”)
  • Non voglio salsa di ostriche: mai AO nam uomo hoy ( “il mio ow nahm uomo hoy”)
  • Non voglio l’uovo: Mai AO kai ( “il mio ow kai”) – uovo ( kai ) suona vicino a quello che li pone, pollo ( gai ).

I frullati di frutta e succhi di frutta in Thailandia sono rinfrescante nei pomeriggi roventi, ma probabilmente contengono quasi una tazza di sciroppo di zucchero aggiunto a qualsiasi zucchero naturale già nel frutto. Distrattamente bere troppi può causare a finire in coma di zucchero sull’isola.

  • Non voglio zucchero: mai AO nam tan ( “il mio ow nahm tahn”)
  • Solo un po ‘di zucchero: Nit Noi nam tan ( “neet noy nahm tahn”)

Molti dei frullati, caffè e tè contengono anche latte condensato zuccherato che è stato probabilmente conservato a 90 F per un po ‘.

  • Non voglio il latte: Mai AO nom ( “il mio ow nome”; nom è pronunciata con un tono a metà).

Scomodi, la stessa parola per il latte ( nom ) può essere utilizzato per il seno, che conduce ad alcune risatine scomode a seconda del genere e il comportamento di una teenager rendere il vostro frullato.

  • Delicious: Aroi ( “a-roy”). L’aggiunta di maak maak (molto molto) fino alla fine sarà sicuramente ottenere un sorriso.
  • Controllare, per favore: bin chek ( “controllo di bin”)

Nel caso ve lo stiate chiedendo, il pad che si presenta su tanti menu in Thailandia significa “fritto” (in un wok).

You may also like