Skip to main content

Guida al Natale a Roma: Festival, eventi, cose da fare

 Guida al Natale a Roma: Festival, eventi, cose da fare
Roma è una città italiana top da visitare durante la stagione delle vacanze di Natale. E ‘anche il luogo dove la celebrazione di Natale ha avuto origine. La prima messa di Natale è stato detto presso la Chiesa di Santa Maria Maggiore e il più antico presepe permanente è stato creato per il Giubileo di Roma nel 1300.

Qui ci sono le principali attrazioni di Roma di Natale durante la stagione delle vacanze di Natale, dai primi di dicembre fino all’Epifania, il 6 gennaio.

Piazza San Pietro

Ogni anno un enorme albero di Natale è eretto in Piazza San Pietro. Un presepe a grandezza naturale è inoltre istituito ma di solito non ha presentato fino alla vigilia di Natale. Migliaia di visitatori affollano piazza San Pietro quando il Papa dice messa di mezzanotte alla vigilia di Natale all’interno della Basilica di San Pietro (nella piazza è mostrato sul grande schermo piatto) e pronuncia il suo messaggio di Natale a mezzogiorno il giorno di Natale dalla finestra del suo appartamento al di sopra del piazza. Il 13 dicembre, una parata colorata a Piazza San Pietro per Lucia Giorno di Santa si svolge.

Mercato di Natale di Piazza Navona

Nel mese di dicembre, di Piazza Navona-Roma famosa piazza-barocco si trasforma in un enorme mercato di Natale. Troverete bancarelle che vendono tutti i tipi di dolci natalizi, giocattoli, figure del presepe, decorazioni e regali. C’è un merry-go-round e Babbo Natale, Babbo Natale, fa la sua apparizione per deliziare i bambini. Un presepe di grandi dimensioni è eretto nella piazza più avanti nel mese di dicembre, anche.

Alberi di Natale

gli alberi di Natale non sono una tradizione italiana, ma sono diventati più popolari. Oltre a l’albero in Piazza San Pietro, due dei più grandi alberi di Natale a Roma sono di solito erette in Piazza Venezia e vicino al Colosseo. C’è anche un albero nella zona di fronte ai Musei sul Campidoglio. Alcuni negozi, alberghi e ristoranti mostrano piccoli alberi. addobbi per l’albero di solito sono abbastanza semplici, spesso solo illumina.

Presepe di Santa Maria Maggiore di Natale

La Natività di Santa Maria Maggiore si dice che sia il più antico presepe o presepio permanente. E ‘stato scolpito nel marmo da Arnolfo di Cambio alla fine del 13 ° secolo, una commissione per la prima Roma Giubileo tenutosi nel 1300. Sebbene originariamente visualizzato nella chiesa, è ora in mostra nel museo di Santa Maria Maggiore. Sotto l’altare è un reliquiario detto per contenere pezzi del presepe originale. E ‘tenuto in una nicchia le stesse dimensioni della grotta dove nacque Gesù. La prima messa di Natale è stato detto a Santa Maria Maggiore. Le campane vengono suonate a mezzanotte per indicare l’inizio del Natale.

Presepe presso la Chiesa dei Santi Cosma e Damiano

La Chiesa dei Santi Cosma e Damiano, al di sopra del forum, visualizza uno dei più grandi presepi. Commissionato da Carlo III di Napoli, che comprende non solo figure religiose, ma anche figurine intricate di persone dalla vita quotidiana. Sei maestri intagliatori hanno lavorato sulla scena da 40 anni, l’aggiunta di nuove figure di ogni anno. Figurine che rappresentano regalità sono vestiti in tessuti pregiati. Questo presepe ha iniziato lo stile presepe di Napoli, che comprende ancora figure dalla vita di ogni giorno. La città di Roma ha acquistato e restaurato nel 1930.

Santo Bambino nella Chiesa di Santa Maria Aracoeli

Nel 16 ° secolo, una statua è stata scolpita da un pezzo di legno di ulivo dal Giardino del Getsemani. Secondo la leggenda, dopo la statua è stata scolpita, miracolosamente stesso dipinto. Rientrato a Roma, la nave è affondata, ma la statua lavato sulla riva. E ‘stata benedetta dal Papa e conservata nella Chiesa di Santa Maria Aracoeli sul colle Capitolino. Nei primi anni del 1990, l’originale è stato rubato così un nuovo pezzo di legno d’ulivo è stato chiesto di scolpire una riproduzione, ancora una volta benedetta dal Papa. Bambini romani scrivono le loro lettere di Natale a Santo Bambino . La vigilia di Natale la statua viene messo in presepe della chiesa e il 6 gennaio, ha sfilato giù per le scale della chiesa. Migliaia di persone vengono per la processione.

Luci, Pattinaggio su ghiaccio, e caldarroste

principali vie di Roma sono decorate con luci e spesso hanno intrattenimento dal roving musicisti e venditori di caldarroste. Un buon posto dove andare è le vie dello shopping vicino a Piazza di Spagna. Una pista di pattinaggio all’aperto, aperto tutti i giorni dalle 22:00 a mezzanotte (con precedenza chiusura sulle feste effettivi) è impostato vicino a Castel Sant’Angelo, dove c’è anche un piccolo mercato di Natale.

Menorah in Piazza Barberini

Roma ha una grande popolazione ebraica e Hanukkah è un’altra festa importante celebrata nel mese di dicembre. Una grande menorah è eretto in Piazza Barberini e una candela si accende ogni sera durante la stagione Hanukkah.

100 Presepi

Display Natività, o presepi , sono la decorazione tradizionale italiana di Natale. 100 Presepi, con presepi provenienti da tutta Italia e in altre parti del mondo, è una tradizionale esposizione annuale che si tiene presso la Sala del Bramante in Piazza del Popolo da fine novembre al 6 gennaio, 09:30-08:00 Piazza del Popolo è anche un primo posto per festeggiare la notte di Capodanno a Roma.

You may also like