Skip to main content

Guida alla zona Champs-Elysées

 Guida alla zona Champs-Elysées

Gli Champs-Elysées è uno dei più iconici viali di Parigi. Chi non ha sognato di passeggiare glamour lungo le sue strade alberate verso il torreggiante Arc de Triomphe? Mentre la famosa arteria è noto per le sue Belles passeggiate (bella arteria / passeggiate), ma ha anche molto da offrire in termini di shopping, mangiare, e di intrattenimento.

Nel quartiere che circonda la famosa strada, troverete una breve tregua dalle intense folle, una sensazione meno turistica e un ritorno alla vecchia Parigi.

Gli Champs-Elysées e dei suoi dintorni meritano sicuramente una visita, soprattutto su una prima visita nella capitale francese.

Trovare la zona Champs-Elysées

La zona Champs-Elysées si trova sulla riva destra della Senna, nell’8 ° arrondissement occidentale di Parigi, con il viale che attraversa la zona in una diagonale. La città di Parigi è divisa in venti arrondissements municipaux , distretti amministrativi, più semplicemente indicati come arrondissements.

Le eleganti giardini delle Tuileries e al Museo del Louvre adiacente sedersi a est, appena passato la vasta piazza Concorde e la colonna Obelisque. Il monumento militare conosciuta come l’Arco di Trionfo segna il bordo occidentale del quartiere. La Senna si trova a sud, con la stazione ferroviaria di St. Lazare e il vivace quartiere degli affari della Madeleine situata a nord.

Le principali strade intorno gli Champs Elysées sono Avenue des Champs Elysées, Avenue George V, e Avenue Franklin D. Roosevelt.

Arrivarci

Per accedere all’area, l’opzione più semplice è quello di prendere la metropolitana linea 1 per una delle seguenti tappe: Champs-Elysées-Clemenceau, Franklin D. Roosevelt, George V o Charles-de-Gaulle Etoile. In alternativa, per una lunga passeggiata lungo il viale dal suo punto di inizio, prendere la linea 12 per Concorde e camminare dalla vivace e piazza drammatico nel quartiere da lì.

importanza storica

Gli alberi piantati formalmente che costeggiano il viale degli Champs Elysées, che sono diventati sinonimo di strada famoso, sono stati piantati nel 1724. Fino a tale data, l’ormai famoso viale era un’infarinatura di campi e orti.

Gli Champs Elysées ha ospitato numerose parate militari nel corso degli anni, come la Marcia libera Francese, il 2 ° divisione corazzata, il 26 agosto 1944, e la divisione di fanteria americana il 28 il 29 agosto 1944, sia che segna la liberazione di Parigi l’occupazione nazista durante la seconda guerra mondiale. La più grande parata militare in Europa passa per la strada ogni anno presa della Bastiglia, che segna festa nazionale della Francia.

Luoghi di interesse nel vicinato

Mentre i visitatori affollano gli Champs Elysées, che possono incontrare solo uno o due dei luoghi più importanti. Gli imperdibili posti nelle vicinanze includono i monumenti e teatri.

Arco di Trionfo
Al centro della Place de l’Etoile si trova questo più famoso di archi, commissionato da imperatore Napoleone e ispirato da antichi archi romani. Impressionante in scala, un viaggio alla cima offre una vista eccezionale sul ampia, elegante Avenue des Champs Elysées.

Grand Palais / Petit Palais
che sale dalla Champs Elysées sono gli splendidi tetti in vetro geometriche del Grand e Petit Palais, costruito per l’Esposizione Universale del 1900.

Il Petit Palais ospita un museo di belle arti, mentre il Grand Palais ha un museo della scienza e ospita eventi e mostre, tra cui la grande fiera internazionale d’arte conosciuta come la FIAC regolarmente.

Théâtre des Champs Elysées
Questo famoso teatro, situato a 15 Avenue Montaigne, è stato costruito nel 1913 in stile Art Deco, e divenne immediatamente famoso per la sua accoglienza di allora scandalosa di Igor Stravinsky sagra della primavera . E ‘un ambiente sontuoso per una serata fuori a Parigi.

Lido Cabaret
Lido è uno dei cabaret famosi della città, offrendo una rivista kitsch, ma sempre divertente borderline che rivaleggia con il Moulin Rouge.

Mangiare e bere

Ci sono ristoranti che vanno da bistrot di quartiere per bene ottimi ristoranti. Abbiamo scelto alcuni dei luoghi di ritrovo più popolare.

Di Fouquet
Avenue George V e l’Avenue des Champs Elysées
Dopo ore di passeggio e shopping finestra lungo la Grand Avenue, affondano in una delle poltrone in pelle di Fouquet e concedetevi un caffè o un cocktail: è forse l’unica cosa sarete in grado di permettersi qui .

Le porzioni sono piccole ei prezzi sono ripide, ma Fouquet è frequentato da artisti del calibro di post-César Film Award amanti delle feste e il presidente francese. La famosa brasserie è anche stato nominato un monumento storico della Francia.

La Maison de l’Aubrac
37 rue Marbeuf
Inserisci questo rilassante, ranch come ristorante e ti dimentichi quasi ti trovi in una delle zone più chic di Parigi. Il tema qui è carne di manzo e si dovrebbe venire qui solo se siete disposti a fare un pasto fuori di esso. Tutta la carne è biologica e proviene da mucche allevate nella regione Midi-Pirenei. Associare il bistecca con uno dei loro 800 selezioni di vini provenienti da sud-ovest della Francia.

Al Ajami
58 Rue François 1er
Se si sta iniziando a stancarsi della cucina francese, la testa per questo ristorante libanese sciccoso appena fuori l’Avenue des Champs Elysées. Qui, troverete rari piatti mediorientali come l’agnello macinata, cipolla e crocchette grano saraceno, oltre a deliziosi classici vegetariani come hummus e tabbouleh. A differenza di molti ristoranti a Parigi, Al Ajami serve cibo fino a mezzanotte.

Ladurée
ricerca di alcuni tra i migliori amaretti in città? Fermata in Ladurée e si potrebbe trovare solo utopia. A parte amaretti-che vengono in sapori come il pistacchio, limone e caffè, venduti nei marchio light box-verde, Ladurée offre alcuni dei dolci più deliziosi e delizie zuccherine disponibili in città.

Shopping

Uno dei principali quartieri commerciali di Parigi, la zona Champs-Elysées è ospite a entrambe le catene globali e designer moda esclusivi. C’è poco in termini di fascia media qui, tuttavia.

Sulla Avenue des Champs-Elysées, troverete tutto il mondo, catene di negozi a prezzi accessibili come Zara, Gap, Sephora (flagship negozio di Parigi) e Virgin Megastore, oltre a nomi di alto livello tra cui Louis Vuitton, Cartier, Hugo Boss e Louis Pion

Fuori della Grand Avenue, molti altri luoghi dello shopping attendono. L’ultra-chic Avenue Montaigne vanta boutique di moda designer di Chanel, Christian Dior, Emmanuel Ungaro, Versace, e altri. L’altrettanto prestigiosa Rue Saint-Honoré non è lontano, sia, offrendo una collezione di boutique.

Vita notturna

L’esclusivo Champs-Elysees, chiamata “Champs” probabilmente non è dove stai andando a trovare la vita notturna dove i locali sono fuori. La sua scena famosa del club spesso attrae i turisti che non hanno reso oltre la Torre Eiffel e il diritto-out-of-scuola suburbani in cerca della grande esperienza della città.

clubbers dedicati troveranno alcune buone scelte per la danza e per tutta la notte festa nella zona, però. Se si vuole andare ai club più piccoli, vestire parigino-chic per superare i portieri-e si aspettano alcune spese di copertura che fa riflettere.

Alcune opzioni per una notte di divertimento in città parte dal Lido turistico sono:

Le Queen  (102 avenue des Champs-Elysees): un club gay, e uno dei luoghi migliori per un ballo.

Le Baron  (6, avenue Marceau): Questo piccolo ed esclusivo salotto, con una capacità di 150 persone, serve come “it” posto per la folla del jet set internazionale. Situato in quello che era precedentemente un bordello non marcato, ha l’arredamento per dimostrarlo. Amicizia con un regolare serve ancora come il modo migliore per entrare.

You may also like