Skip to main content

Il momento migliore per visitare Parigi

 Il momento migliore per visitare Parigi
Quando si pianifica un viaggio a Parigi, una delle vostre domande più pressanti è probabile che sia “quando è il momento migliore per andare?” Mentre tutte le quattro stagioni a Parigi può essere piacevole, il momento migliore per visitare Parigi è durante l’estate, quando le temperature sono quasi parfait (perfetta) e lunga, giornate di sole rendono facile vedere tutte le attrazioni.

Se sei pronto per visitare Parigi per la prima volta, si può essere convinti che il tanto lodato “Parigi in primavera” è l’ovvia scelta, ma a seconda del budget, la tolleranza per le grandi folle, e le vostre personali centri di interesse , un altro periodo dell’anno può, infatti, le proprie esigenze molto meglio.

Ogni stagione a Parigi ha il suo fascino e le insidie, pro e contro. Continua a leggere per ulteriori informazioni sulla sensazione generale e atmosfera di ogni stagione, così come informazioni su cosa vedere e da fare a Parigi intorno all’anno.

Eventi e feste popolari

La stagione delle vacanze invernali a Parigi offre un sacco di luce e di festa come la città si illumina per il Natale e altre vacanze invernali. Galeries Lafayette e altri punti di riferimento sono ornati con decorazioni festivo vacanza. In autunno, nel frattempo, eventi come la Montmartre vendemmia (Vendemmie) e Nuit Blanche, un evento artistico e culturale per tutta la notte che vede folle affollano le strade per mostre e spettacoli gratuiti, portare la città alla vita in modi memorabili. Primavera segna l’inizio della stagione dei festival di jazz della città.

Gli appassionati di jazz non perdere il Banlieue Bleues Festival, che inizia in genere a marzo e si estende per tutta l’estate. Il St-Germain-des-Prés Jazz Festival di solito inizia a maggio. Durante l’estate, la città è più tranquilla come i parigini vanno in vacanza, ma ci sono ancora ampi cose da fare, come liberi film all’aperto nel parco e festival musicali abbondanti.

Il tempo a Parigi

Paris ha tipicamente inverni freddi e leggermente umide, con alte temperature si aggirano intorno a 40 gradi Fahrenheit e bassi di circa 35 gradi. La neve non è frequente, ma può succedere. Marzo e aprile sono anche freddo, ma le temperature possono penetrare gli anni ’50. Non è fino a maggio che un disgelo avviene, con temperature che lentamente ma inesorabilmente salire in anni ’60. (Naturalmente, la pioggia in maggio è tipico, in modo da mantenere un ombrello a portata di mano!) Summers possono essere caldo e umido, ma sono tipicamente piacevolmente calde, con temperature che raramente superiore a 80 gradi.

A volte un “estate indiana” continua anche nel mese di settembre. Novembre può essere freddo e umido, mentre dicembre è frizzante, ma scura come le giornate si accorciano.

Stagione a Parigi

La primavera e l’estate sono senza dubbio le stagioni più popolari di Parigi. Durante la primavera, i parigini sono fuori godendo la loro città in pieno vigore, mentre in estate, molti sono in vacanza-lasciare la città affollata di turisti. Voli e alloggi saranno più costoso durante queste due stagioni.

Primavera

Per fioriture stagionali splendidi, pic-nic, e romantiche fughe di Pasqua, Parigi in primavera proprio non può essere battuto. Ricordate, però, che questo è un momento incredibilmente popolare nella capitale per il turismo, in modo da prenotare in anticipo è essenziale se si vuole agganciare un buon affare.

Eventi di check-out

  • Se sei un appassionato di sport, l’Open di Francia prende il via la terza settimana di maggio.
  • All’inizio di aprile, la Maratona di Parigi colpisce le strade, come migliaia correre 26,2 miglia nella Città della Luce.

Estate

Se non ti dispiace condividere la città con centinaia di migliaia di altri turisti e piace l’idea di lunghi giorni pigri e notti in un momento in cui la città nella sua forma più rilassata, l’estate è un grande momento per esplorare la capitale francese. Molti francesi vanno in vacanza, così mentre l’estate è un momento rilassante da visitare, alcuni turisti potrebbero trovare ad essere un po ‘troppo sonno come alcuni negozi, ristoranti e bar andare sul loro “vacance” annuale e vicino per diverse settimane in un tempo.

Eventi di check-out

  • Il 21 giugno di ogni anno, la Fête de la Musique trasforma ogni angolo della città in uno spazio concerto all’aperto.
  • Presa della Bastiglia, il 14 luglio, è una delle feste più popolari del paese e viene celebrata con parate, fuochi d’artificio, e altro ancora.

Autunno

anime poetiche e romantiche ameranno lo stato d’animo contemplativo durante questo tempo, e se sei un appassionato d’arte o un libro, stagione espositiva è in pieno svolgimento in autunno. Caduta può essere molto freddo e le giornate sono brevi, ma le foglie girare e freschezza in aria rende quelle passeggiate lungo la Senna che molto più bella.

Eventi di check-out

  • Da non perdere il Vendanges de Montmartre, un evento tenutosi eccentrico finalmente vigna rimanente di Parigi.
  • Il 6 ottobre, la città ospita Nuit Blanche (Notte Bianca), quando le gallerie e altri spazi d’arte rimangono aperti fino a tardi per i visitatori.

Inverno

Mercatini di Natale, piste di pattinaggio, le celebrazioni del nuovo anno di entrambe le tradizioni occidentali e cinesi: Nonostante la sua reputazione cupa, l’inverno è un tempo vivace e colorato nella capitale, e un grande momento di prenotare un viaggio di famiglia. Molti dei più glamour grandi magazzini della città sono impressionanti giochi di luce e finestre, dando tutta la città una sensazione di festa.

Eventi di check-out

  • Gli Champs-Elysées si accende la sua splendida esposizione luce di Natale ogni anno verso la fine di novembre.
  • Gli amanti del vino non si vuole perdere il Salon des vins des Vignerons Indépendants (Independent Wine Producers Fair), che si svolge durante l’ultimo fine settimana di novembre ogni inverno.

You may also like