Skip to main content

Il quartiere storico di Saint Pierre a Bordeaux

Il quartiere storico di Saint Pierre a Bordeaux

Tutte le grandi città si siedono sulle rive del fiume, e la grandissima città di Bordeaux non fa eccezione a questa regola. Dal tempo dei Romani in poi, questo era il porto lungo il fiume Garonna che ha portato Bordeaux sua ricchezza e l’importanza con l’enorme scambi con il resto del mondo.

Dopo la partenza dei romani, il centro spostato lontano dalle banchine al quartiere alle spalle, con un ingresso alla porta che conduce fuori la zona conosciuta come Saint Pierre.

Questo è stato il cuore della città, ottenendo il suo nome da Saint Pierre o San Pietro, il patrono dei pescatori. Nel 12 ° secolo, la città si espanse con la crescita del commercio e gli abili artigiani che sono arrivati a servire gli abitanti.

Chiesa di St Pierre è stata costruita nel 15 th e 16 th secoli sul sito del vecchio porto gallo-romana, a quel tempo il centro della città vecchia. Bordeaux prosperato poi cambiato enormemente nel 18 ° secolo, quando le mura medievali che separano il quartiere di Saint Pierre dal fiume e il porto furono abbattute.

Ha aperto la città nel periodo d’oro di architettura neo-classica e Bordeaux divenne un luogo di graziose, edifici ben proporzionato di pietra giallo caldo. Oggi il quartiere di Saint Pierre è ancora piena di edifici di questa grande epoca architettonico che si può facilmente coprire su un auto-visita guidata a piedi.

Passeggiata attraverso il passato

Inizia a Place de la Bourse, che si apre sul fiume e spruzzi attraverso il Miroir d’eau , uno specchio d’acqua che riflette il Palazzo glorioso alle spalle.

Poi a piedi il piccolo rue Fernand Philippart (il vecchio Royale rue) davanti alla casa del Castagnet commerciante. Numero 16 è stato costruito nel 1760 per mostrare la ricchezza del Castagnet. Alla fine della strada, si arriva alla Place du Parlement. Il luogo stesso è un monumento architettonico con una fontana al centro.

Prendere la Rue Parlement Ste Catherine passato non 11 dove prima magnate di Bordeaux, Nicolas Beaujon, è nato nel 1718. Passeggiata allora lungo la Rue du Parlement alla chiesa di Saint-Pierre, dove c’è un mercato biologico nel luogo ogni Giovedi.

Si tratta di una piccola ma deliziosa parte di Bordeaux. Pieno di bistrot, bar e singoli negozi, questo ti dà un senso reale della città vecchia. Il luogo stesso è un monumento architettonico con una fontana al centro.

Le strade strette e tortuose, una volta ospitava gli abili artigiani che sono arrivati ​​a creare il loro business e servire i mercanti sempre più ricchi e armatori. Rue des Argentiers era pieno di orafi, rue des Bahutiers uomini alloggiati rendendo casse di legno utilizzati per lo stoccaggio e il trasporto; di candele hanno lavorato in rue des Trois Lampadari, e il grano è stato immagazzinato in rue du Chai des Farines.

Al termine di queste stradine, si arriva alla altezza di 35 metri Porte Cailhau, costruita nel 1494 per commemorare la vittoria di Carlo VIII nel corso degli italiani a Fornovo e per segnare l’ingresso tra la città e il fiume. Sulla riva del fiume c’è una piccola nicchia con un architrave sopra di esso e ad un avviso che ti dice che Carlo VIII morì nel 1498 di camminare troppo velocemente in proprio un architrave.

Sembra una triste fine per Carlo il ‘Affabile’. Vai all’interno della torre per la mostra che vi mostra gli strumenti ei materiali utilizzati per costruire la città e un display audiovisiva del mondo dei muratori in pietra, gli eroi non celebrati di questi meravigliosi edificio. Da qui si ottiene una splendida vista del più antico ponte di Bordeaux, il Pont de Pierre.

Il Bordeaux Ufficio del turismo vi accoglie per i giri del mattino a piedi della città con le facciate dei monumenti più importanti, con la possibilità di andare a visitare parte degli interni. Essi offrono anche tour in un 2CV, tour per il paese del vino, e gite in barca. Per darvi un assaggio, qui ci sono alcune delle molteplici escursioni disponibili. Bordeaux fa un grande centro per visitare la costa atlantica francese.

You may also like