Skip to main content

La Rochelle: francese Terza città più visitata

 La Rochelle: francese Terza città più visitata
La Rochelle, una delle più belle e storiche città portuali della Francia, si trova sul Golfo di Biscaglia, sulla costa occidentale nella regione di Poitou-Charentes. Situato tra le città di Nantes a nord e Bordeaux, a sud, La Rochelle è una buona base da utilizzare per i viaggi nel paese del vino di Bordeaux o per visitare Cognac. Pur essendo relativamente sconosciuto agli americani, La Rochelle è la terza città più visitata in Francia.

Si può viaggiare a La Rochelle in treno, autobus, o in auto. Il TGV ad alta velocità da Parigi a La Rochelle dura circa tre ore e arriva alla stazione centrale di La Rochelle Ville. Una volta che siete lì, è possibile noleggiare un’auto per esplorare questa città storica e bellissima valle. Puoi anche esplorare parti di La Rochelle a piedi, il vecchio porto è a pochi passi dalla stazione ferroviaria e l’Acquario è di circa cinque minuti di distanza.

L’Aeroport de La Rochelle , situato a 5 chilometri dalla città, serve Airlinair (Air France), Ryanair, Flybe, e Easyjet. Si può prendere un autobus per la città dall’aeroporto (dal Lunedi al Sabato prendere la linea 7 e la domenica prendere la linea 47) -buses eseguire ogni 30 minuti.

Tempo metereologico

Di La Rochelle tempo è dominato da una corrente del Golfo che modera le temperature e mantiene La Rochelle confortevole durante l’anno. Anche se non sarà trovare di solito gelo invernale o neve in città, se si viaggia verso l’interno si possono incontrare temperature più rigide.

Cose da fare a La Rochelle

Il fulcro di La Rochelle è il suo porto vecchio pesantemente fortificato, chiamato il Vieux Port . Dietro le tre torri di pietra del 14 ° secolo è il cuore medievale della città fiancheggiata da negozi e ristoranti di pesce, un buon posto per fare una passeggiata.

Walk the Città storica: Si può andare nelle due torri, la Tour Saint-Nicolas e il Tour de la Chaine e poi passeggiare per i vicoli e sosta per il pranzo o la cena in uno dei ristoranti caratteristici che servono le specialità-ostriche locali da Marennes-Oleron e cozze da Bouchot. Per dessert, è necessario disporre di La Merveille , una ciambella tradizionale.

All’interno quartiere storico di La Rochelle è l’Hôtel de Ville (municipio), costruito tra il 1595 e il 1606 in stile rinascimentale circondata dal muro difensivo più vecchio. Questo edificio storico è aperto al pubblico.

Un’altra bella passeggiata nella zona è lungo il canale di Marans, e fuori sul molo Louis Duran.

Visitare l’acquario: Molti vanno a La Rochelle solo per vedere la loro impressionante moderno acquario . La Rochelle Aquarium è uno dei più grandi acquari private in Europa e attira 800.000 visitatori l’anno.

Prendete l’ascensore travestito da un sottomarino dalla reception giù per i corridoi acquario. E ‘facile per trascorrere una giornata lì e diventare ipnotizzato come si cammina attraverso le aree che caratterizzano la vita marina dal e nel Mediterraneo e poi in aree enormi dedicati specificamente a meduse o squali.

Vedi Calypso di Cousteau: La storia di La Rochelle è collegata con il mare, naturalmente, quindi non c’è un museo marittimo galleggiante di visitare. Ci sono tre navi che si può imbarcare per visitare esposizioni del museo. Cinque altre navi storiche sono ormeggiate lì, ma non sono aperti al pubblico. Il Calypso, che ha effettuato Jacques Cousteau e il suo equipaggio in spedizioni in tutto il mondo, è stato affondato in un incidente a Singapore e, successivamente, è stato donato al La Rochelle Musée Maritime .

Prendere un giro in barca : gite in barca sono molto popolari. È possibile fare un giro del motore di zona del porto o uscire a vela con uno skipper esperto.

Hit the Beach: La spiaggia di sabbia Spiaggia di Minimes si trova in vista di yacht di lusso e si trova in una zona di negozi e ristoranti di lusso. Si può guadare in acqua blu scintillante, prendere il sole, e fare un picnic. Dalla spiaggia, è possibile avvistare il famoso faro, una replica della stazione del 19 ° secolo di luce, “Il Faro Dalla fine del mondo”, in Patagonia.

You may also like