Skip to main content

Le migliori spiagge vicino a Bangkok

Le migliori spiagge vicino a Bangkok
Le spiagge del continente vicini a Bangkok sembrano occupati rispetto a molte scelte isola della Thailandia. Durante l’alta stagione quando il tempo è migliore, week-end può essere frenetica in alcuni tratti. Ma quando il tempo è basso, le spiagge costiere le scelte eccellenti per uscire dalla capitale per un paio di giorni.

Certo, Bangkok ha il suo fascino. È il luogo dove la maggior parte dei viaggiatori stranieri arrivano. Il manicomio metropolitana di 14,6 milioni di residenti spesso serve come la prima impressione della Thailandia. Ma troppo tempo nel cuore di cemento della Thailandia può prendere il pedaggio; inquinamento e traffico perpetua indossare sui nervi una volta che la felicità di tante opportunità di mangiare e fare shopping è sbiadito.

Fortunatamente, i viaggiatori sono benedetti con una manciata di facili fughe da Bangkok. Paesaggio verde e aria più fresca attendono. Le migliori opzioni, ovviamente, mettere i piedi stanchi sulla sabbia piuttosto che la cottura a vapore di cemento.

What About Pattaya?

Anche se Pattaya è solo circa due ore da Bangkok, si sarebbe difficile per qualificarsi come “migliore” a qualsiasi cosa a parte la vita notturna e intrattenimento per adulti squallido. Per gli standard Sud-Est asiatico, le spiagge non sono ancora molto bello. Ma la spiaggia non è il motivo principale di Pattaya rimane occupato.

sforzi recenti sono stati fatti dal governo per trasformare Pattaya, una volta conosciuta come un epicentro di turismo sessuale della Thailandia, in una destinazione di convenzione e forse attirare in un paio di famiglie.

Alcuni visitatori riescono a chiudere un occhio e godersi la spiaggia comunque, ma con tanti altri grandi spiagge vicini a Bangkok promettendo meno problemi, perché preoccuparsi?

1. Bang Saen


Esso non può essere il più idilliaco, ma è sicuramente la più vicina. Bang Saen è una città di spiaggia a soli 1,5 ore al di fuori di Bangkok, a seconda di dove ci si allontana in città.

Bang Saen è sicuramente più popolare tra i locali che i turisti internazionali, tuttavia, è una soluzione rapida per scambiare inquinamento capitale per una brezza di mare.

La sabbia è ruvida ma pulita Bang Saen; per fortuna, è curato dai numerosi ristoranti lungo la spiaggia. Se si vuole uscire dalla città abbastanza a lungo per godere di una passeggiata sulla spiaggia e mangiare pesce fresco con vista, Bang Saen è la soluzione.

Per arrivarci, informarsi autobus o minibus presso il Terminal Bus Ekamai. Si può anche prendere uno dei numerosi autobus diretti a Pattaya e scendere presto a Nong Mon. Una corsa in taxi dall’aeroporto Suvarnabhumi di giorno avrà un costo di circa US $ 30 più pedaggi.

2. Koh Laan


Koh Laan (scritto anche come Koh Lan e Koh Larn) è una delle piccole isole al largo della costa visto dalla spiaggia di Pattaya.

Attestandosi a poco meno di 2,5 miglia, è la più grande isola del cluster. Anche se Koh Laan è più famoso come attività gita di un giorno per sfuggire Pattaya, ci sono diverse possibilità di alloggio per passare la notte sull’isola.

Koh Laan ha sei belle spiagge, ma sono inondato di gitanti. moto d’acqua e banana boat sono la colonna sonora spiaggia. Se la permanenza sull’isola, potrai godere di un po ‘di tranquillità e spazio personale una volta le persone partono per il continente nel tardo pomeriggio o prima serata.

I traghetti partono da Bali Hai Pier vicino al famigerato Pattaya Walking Street. Il viaggio verso Koh Laan richiede solo circa un’ora. L’ultimo traghetto lascia Pattaya alle 6:30 pm


Hua Hin è meglio descritta come una località balneare occupato; è certamente una scelta popolare per i locali e gli stranieri. Si vede più famiglie e giocatori di golf di backpackers e viaggiatori di bilancio.

Detto questo, la facile accessibilità di Hua Hin da Bangkok lo rende un allettante – e meno squallido – sostituto di Pattaya come una spiaggia vicino a Bangkok.

Anche se i locali godono di Hua Hin, in particolare durante il fine settimana, non aspettatevi un paradiso “esotico”. La striscia occupata è caricato con segni familiari per catene di fast food e caffè americano. Terme e ristoranti thailandesi spremere in pure.

La spiaggia di Hua Hin si estende per oltre tre miglia ed è sorprendentemente pulito per una spiaggia come urbano. Il golf è un’opzione seria a Hua Hin; i corsi sono di fama mondiale. La striscia è anche sede di numerosi centri termali e centri di salute olistica che stanno guadagnando fama internazionale.

Arrivare a Hua Hin da Bangkok dura tra 3-4 ore, e come al solito, è influenzato dalla situazione del traffico terribile di Bangkok. Per qualcosa di diverso e di dare le strade di una pausa, prendere in considerazione il treno per Hua Hin. I treni prendono un po ‘più lunghi (4-5 ore), ma il viaggio è molto panoramica e confortevole.

4. Cha-am


Cha-am è anche un po ‘più da vicino (circa 16 miglia) a Bangkok di Hua Hin. Come altri punti della costa, è occupato e ha un’atmosfera urbana, ma ci sono una manciata di attrazioni naturali nelle vicinanze per scendere in spiaggia.

Quando hai avuto abbastanza sole culto, andare al parco di Khao Nang Phanthurat per alcuni sentieri per escursioni brevi tra interessanti formazioni rocciose. Wat Cha-am, non lontano dalla striscia principale, è una cava contenente una statua del Buddha disteso. Come con tutti i templi, non visitare in costume da bagno. Uno dei palazzi di re Rama VI può essere visitata a Cha-am.

Per qualcosa di completamente diverso, considerare la breve distanza in auto a Santorini Park-una replica piccolo microcosmo dell’isola greca. Un mercato dell’arte nei fine settimana e performance dal vivo rendono il villaggio turistico-oriented più interessante. E ‘una cosa di giorno: l’orario di chiusura è alle 7 di sera

Cha-am si trova a circa 107 miglia da Bangkok; si può arrivare con l’autobus o noleggiare un taxi privato direttamente dall’aeroporto Suvarnabhumi.

Suggerimento: Se si intende noleggiare moto d’acqua, attenzione per il noleggio da una delle spiagge di questa lista. Chioschi di noleggio Beach hanno adottato la stessa truffa consegnato da negozi di noleggio moto anni fa. Quando ritorni l’affitto, il personale sottolineano danno minore che era già esistente, quindi fare richieste irragionevoli per le riparazioni. Documentare con attenzione e segnalare eventuali ammaccature o graffi esistenti sulla moto d’acqua prima di affittare, non importa quanto ci si precipitò lungo.


Circa 30 minuti a sud di Hua Hin è Pranburi-un’opzione molto più rilassato sul Golfo di Thailandia costa.

Anche se Pranburi non è così popolare come Hua Hin, che è una buona cosa: lo sviluppo si sente meno fuori controllo. Le spiagge sono in buona forma, e la vista delle isole vicine nel golfo aggiungere qualche tocco esotico al paesaggio. La sabbia è più grossa di quanto polverosa, ma è sorprendentemente pulito.

Pranburi è un’opzione di vacanza molto più edulcorata in Thailandia rispetto a Hua Hin. Non è certamente il pick destra se siete in cerca di vita notturna o addirittura la capacità di camminare in città. Avere il proprio trasporto (auto, in bicicletta o scooter) verrà molto utile per ottenere tra il mangiare spread-out e opzioni di pernottamento.

Khao San Roi Yot National Park si trova a breve distanza notevole di Pranburi. E ‘stato il primo parco nazionale costiero in Thailandia ed è sede di delfini Irrawaddy e l’abbondanza di uccelli.

Piano su almeno quattro ore per raggiungere Pranburi da Bangkok in autobus, un po ‘meno se si viaggia con auto privata o taxi.


Le spiagge del continente vicini a Bangkok sono abbastanza belle, ma le isole, soprattutto quelle piccole-sempre vincere.

A circa quattro ore di distanza, Koh Samet è abbastanza bene l’isola più accessibile da Bangkok. Koh Samet è piccolo, collinare, e parte di esso è designato come un parco nazionale. Anche se non è come affascinante o carismatico come alcune delle altre isole impressionanti della Thailandia, è modo più semplice per visitare!

Koh Samet attira un mix di visitatori stranieri e locali. L’isola diventa più affollato durante il fine settimana. Molti viaggiatori diretti a casa presto scegliere di bruciare il loro ultimo giorno o due in sabbia di Koh Samet, piuttosto che arrancando Bangkok concreta prima di volare.

Gli amanti Hot Sauce prendete nota: si passa attraverso Si Racha lungo la strada per Koh Samet. Si Racha è la città natale di salsa calda sriracha stile, anche se beneficia a malapena a causa di credito o riconoscimento.


A differenza delle altre opzioni di cui sopra, Koh Chang richiede qualche ulteriore impegno per raggiungere. Con una distanza di circa cinque ore da Bangkok, definendolo “vicinanze” è un po ‘di un tratto, ma la grande isola è semplicemente troppo bello per lasciare fuori dalla lista.

Nonostante gli sforzi di bus-e-traghetto di arrivare a Koh Chang (non c’è l’aeroporto), l’isola è abbastanza grande per accogliere ogni tipo di viaggiatore e budget. White Sand Beach è uno dei più belli in Thailandia, e come dice il nome, è che la sabbia baby-potere-soft sarete comunque trovando nel bagaglio per gli anni a venire.

Lonely Beach è tutt’altro che quello che suggerisce il nome. La spiaggia è più a sud, ma più economico, accogliente e molto sociale. Se White Sand Beach ha un po ‘troppi fine settimana in lotta per lo spazio a buffet, Lonely Beach è un’alternativa laid-back.

Oltre ad essere per lo più conveniente, tempo di Koh Chang si differenzia un po ‘dalle altre isole del Golfo di Thailandia. Koh Chang si trova più vicino alla Cambogia. Quando Koh Samui e vicini stanno ancora ricevendo sbattuto con la pioggia nel mese di novembre, Koh Chang è spesso piacevolmente secco e soleggiato.

Se si desidera iniziare o terminare il viaggio a Koh Chang, si può prendere un autobus direttamente dall’aeroporto Suvarnabhumi a Trat, poi prendere il traghetto per l’isola. Considerate memorizzare i bagagli e gli acquisti in una delle due opzioni sicure in aeroporto, poi godere l’isola per un paio di giorni.

Suggerimento: Chang significa elefante, e con gli elefanti di essere così popolare in Thailandia, la parola è usata lungo e in largo. Non confondere il Koh Chang menzionato qui (la seconda più grande isola della Thailandia) con i suoi omologhi molto più piccoli in altre province. Sì, Chang è anche la birra preferita dei viaggiatori di bilancio in Thailandia.