Skip to main content

Light District Pigalle Posto Rosso a Parigi

Light District Pigalle Posto Rosso a Parigi

Place Pigalle è da sempre sinonimo di sesso, in tutte le sue forme più cattivo gusto. Ha usato per essere l’epicentro di sexy shop, peep show, strip club, e cabaret e per soli adulti avventure, X-rated e faceva parte del quartiere a luci rosse di Parigi, Francia.

Ha ancora una reputazione noto come il punto di attivazione popolare per il pubblico più osé. E ‘noto come il luogo in cui gli strip club si ottiene con piccole cariche di ammissione, allora si pungono con bevande molto costoso per voi e per le ragazze o ragazzi, che appaiono improvvisamente al vostro tavolo non invitato.

Molte delle vetrine sono ancora piena di modelle che indossano quasi nulla, gli indumenti succinti che possono essere super costoso o economico come patatine, ma che mandano lo stesso messaggio – Sono disponibile per il sesso.

Storia

Pigalle iniziato come area di un artista, lontano dagli edifici tranquille, grandi e aristocratiche nel 1 ° arrondissement impostato in tutto il loro splendore intorno al Louvre e ai giardini delle Tuileries. Pigalle è a Montmartre, l’area volgare di Parigi coronato dalla chiesa del Sacro Cuore. Alla fine degli anni 19 ° secolo, cabaret aperti sul Boulevard de Clichy, tra i quali il Moulin Rouge, sia famoso o famigerato, secondo il vostro gusto. Toulouse-Lautrec è arrivato qui dalla sua città natale di Albi e ha iniziato a produrre quei meravigliosi manifesti e dipinti di prostitute, bar aperti fino a tarda notte, bevitori di assenzio, e ballerini che si era sempre raddoppiato come prostitute.

Pigalle ottenuto seedier nei primi anni del 20 ° secolo, e non era un posto da visitare a meno che non si sapeva esattamente quello che stavate facendo e dove stavamo andando – e aveva una certa striatura spericolata a voi.

Ci sono alcune persone sorprendenti che hanno fatto sapere dove erano diretti; a quanto pare, il Principe di Galles britannico, noto per il suo appetito sessuale, Charlie Chaplin, e Cary Grant erano tutti i clienti. Inevitabile, elementi criminali mossi in; brina spostato; bande di droga operati qui; bordelli hanno fatto affari d’oro.

Nel 1970, i sexy shop sono apparsi con i loro luridi, immagini seducenti e la loro promessa di sesso, come e quando si voleva.

Pigalle di oggi

Pigalle sta cambiando velocemente e sta diventando chic e alla moda, anche se con un margine ancora grintoso e ancora ottenere il sordido e l’eccentrico nel mix. Il Museo piuttosto strano, ma nettamente diverso dell’erotismo, in origine a 72 Boulevard de Clichy ha chiuso i battenti nel mese di novembre 2016. Ma ha avuto una vendita spettacolare del calibro di un topless Gioconda e una ‘foresta di falli’, ognuno dei quali fatto un mezzo ordinato un milione di euro.

Dove alloggiare

Il 20-roomed Hotel Amour kick-avviato il rilancio dell’area. Non è per i deboli di cuore; ogni pezzo di arte ha alcune scene di nudo in esso e alcune delle camere sono piuttosto afoso. E ‘di proprietà di Thierry Costes e Svezia-nato, artista di graffiti Paris-raise, e la discoteca imprenditore André Saraiva. E ‘in 8 Rue de Navarin.

Cosa mangiare

Nuovi posti stanno nascendo per tutto il tempo. Uno da notare è Buvette, la sorella francese del ristorante francese di Manhattan. E ‘a 28 Rue Henry Monnier.

Ma il vecchio consiglio è ancora vero: fare attenzione qui però si tratta di una pallida imitazione di se stessa volgare.

Divertimento

  • Il Moulin Rouge a 85 Boulevard de Clichy ha un sacco di ballerini seminudi in atti diversi. È possibile ottenere i biglietti separatamente o partecipare a un tour che prende in cena e cabaret. Rimane famoso come ha sempre fatto.
  • La Cigale a 120 Boulevard de Rochechouart è un teatro storico ha aperto nel 1887 e ora sede di vari atti musicali diversi dal rap al one-man show. Ha caratterizzato nel film di Woody Allen Midnight in Paris e ha ospitato i grandi come David Bowie, Red Hot Chilli Peppers, e Charlotte Gainsbourg.
  • Le Trianon è una bella Art Deco sala da concerto over-the-top e un altro che ha ospitato i grandi da Mistinguett e Jacques Brel a Macy Gray. Il bar-caffetteria Le Petit Trianon è un bene per i classici francesi.
  •  Au Lapin Agile a 80 Boulevard de Rochechouart, è un altro luogo storico che è stato uno dei preferiti con artisti come Picasso. E ‘accogliente ed è decorata con mobili antichi.

You may also like