Skip to main content

Migliori Cose da fare: Sukhothai, Thailandia

Migliori Cose da fare: Sukhothai, Thailandia
Molte delle cose migliori da fare a Sukhothai può essere goduto autoguidato nell’arco di un paio di giorni; basta prendere una bicicletta e andare! Situato a metà strada tra Bangkok e Chiang Mai, antica capitale della Thailandia del 13 ° secolo ha guadagnato il riconoscimento come patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 1991.

A differenza di Ayutthaya, un’altra delle antiche capitali della Thailandia, Sukhothai ha un aspetto più compatto ed è spesso meno affollata. La distanza da Bangkok scoraggia alcuni viaggiatori che invece optare per rendere il più breve, di due ore viaggio per esplorare le rovine di Ayutthaya, tuttavia entrambe le città meritano una visita.

Sukhothai è più vecchio di Ayutthaya, rendendo le rovine superstiti lì tutto il più impressionante. Il sistema thailandese di scrittura è stato sviluppato nel Regno di Sukhothai nel 1283. L’alfabeto moderno sembra ancora molto come le iscrizioni in pietra originali trovate sulle rovine di tutto il parco!

Visita al Museo Nazionale di Ramkhamhaeng

Sì, scegliendo di trascorrere del tempo in ambienti chiusi con luce fluorescente non è facile quando tanti ossequi archeologici sono in attesa nel parco storico di Sukhothai, ma imparare un po ‘della storia di Sukhothai permetterà di migliorare notevolmente la vostra esperienza. Senza un po ‘di comprensione, tutte le statue di Buddha e siti restaurati saranno sfocatura in un gran casino archeologico.

Si dovrebbe raggiungere il museo subito dopo l’arrivo a Sukhothai. Se il tempo è breve, forse prendere in considerazione esplorando le rovine di riempimento del Parco Storico di mattina (il momento migliore per farlo, in ogni caso), poi nascondere dal calore del giorno nel museo. Il tempo trascorso nel museo vi aiuterà a capire ciò che hai visto quella mattina. Dopo si chiude nel tardo pomeriggio, tornare a esplorare templi e scegliere un buon posto per il tramonto.

Il Museo Nazionale Ramkhamhaen è aperto fino 16:00 La quota di iscrizione è di 150 baht e avrete bisogno di lasciare il vostro zaino in un armadietto.

Noleggiare una bicicletta e cominciare ad esplorare

Anche se si può sicuramente esplorare le zone storiche a piedi, avendo una bicicletta di accrescere la propria. Molti alberghi si prestano biciclette per gli ospiti gratuitamente. In caso contrario, affittare uno dai negozi vicino l’ingresso principale al parco storico di Sukhothai.

Le moto possono aver visto giorni migliori, ma le vacanze sono poco costosi (40-50 baht al giorno). Una bicicletta vi permetterà di vedere i siti frangia senza la responsabilità aggiuntiva che viene fornito con guida e il parcheggio uno scooter.

Se non hai guidato una bicicletta in decenni, o si sentono come essere pigro nel caldo, saltare sul tram elettrico che fa circolare il parco. Le visite guidate sono solo 60 baht.

Visita il Museo Sangkhalok

Se ti è piaciuto molto il Museo Nazionale Ramkhamhaen, o forse bisogno di un posto per anatra all’interno durante la stagione delle piogge, il Museo Sangkhalok è un’altra buona scelta.

Come con il Museo Nazionale Ramkhamhaen, una visita al Museo Sangkhalok amplierà la vostra comprensione delle tante rovine della zona. Il museo ospita una vasta collezione di ceramiche antiche – un must per chiunque sia interessato a ceramica. L’ingresso è di circa 100 baht.

Esplora Wat Mahathat

Considerato il tempio più importante di Sukhothai, il “Tempio del Grande Reliquia” è pensato per avere ospitato le reliquie da Buddha. Wat Mahathat è stato costruito tra il 1292 e 1347; è servita come il tempio principale per il Regno di Sukhothai.

Wat Mahathat è il più grande e più visitato di tutti i resti del tempio a Sukhothai. Arrivano sia presto o alla fine della giornata – così facendo vi aiuterà a evitare la maggior parte dei gruppi di turisti che scendono sul tempio. Si può anche prendere una pausa quando vanno per il pranzo.

Nota: Il nome “Wat Mahathat” viene utilizzato per diversi templi in tutta la Thailandia, tra cui un tempio popolare in Ayutthaya.

Vivere la magia di Wat Si Chum

Wat Si Chum è uno di quei siti che mette in evidenza l’interiore Indiana Jones, proprio come alcuni dei templi di vite-impigliati di Angkor Wat, in Cambogia. Secondo solo a Wat Mahathat in popolarità, Wat Si Chum è molto fotogenico.

Il vero fascino di Wat Si Chum si osservi lo statua 50-piede-alto Buddha attraverso una feritoia altrettanto alto all’ingresso. Le dita rivolte verso il basso sono stati strofinato con l’oro. ardesie incise lungo un corridoio raffigurano la vita del Buddha. Queste opere d’arte sono considerati i più antichi esempi di disegno Thai.

Come nel caso di Wat Mahathat, in visita in anticipo e battendo i gruppi di turisti è essenziale per catturare la magia – e buone foto – di Wat Si Chum.

Vedere gli elefanti a Wat Chang Lom

Chang significa “elefante” in tailandese, e questo è esattamente quello che vedrete in questo tempio restaurato. Gli elefanti 32 pietra che circondano lo stand stupa a forma di campana sull’attenti.

Wat Chang Lom è un po ‘fuori dal solito circuito di tempio. Trova dietro il leggendario Sukhothai Hotel e una volta che hai ottenuto il pieno di tempio ci sei abbondanza di mangiare e negozi nelle vicinanze.

Nota: V’è un altro Wat Chang Lom un’ora a nord di Sukhothai. Se hai assunto un driver, assicurarsi che essi capiscono che quello che si desidera visitare!

Vedere Architettura Khmer a Wat Si Sawai

Wat Si Sawai è diverso dal resto dei templi a Sukhothai perché era in origine un santuario indù. E ‘anche uno dei più antichi templi lì.

Chi ha già visitato Angkor Wat si nota subito il distintivo, architettura Khmer-style all’interno del fossato. Numerose statue di divinità indù sono stati trovati nella zona e sono ora in mostra nel museo nazionale. Wat Si Sawai è stato convertito in un qualche tempio buddista nel 14 ° secolo.

Guarda Tramonto a Wat Sa Si

Wat Sa Si è piccolo rispetto agli altri templi di tutto il parco storico, ma l’ambiente sereno compensa le dimensioni. Il tempio è circondato da acqua e e fa per belle foto del tramonto. Con un po ‘di fortuna e una buona illuminazione, è possibile ottenere foto con i rossi e le arance riflesse nel lago tempio.

Lo stupa a Wat Sa Si è rotonda con un punto sulla parte superiore, lo stesso stile visto in tutto lo Sri Lanka. Il chedi è detto per ospitare le ceneri di un ex re di Sukhothai.

Ricorda: le rovine del tempio sono considerati luoghi sacri e sono spesso visitati dai monaci. I modi usuali per mostrare rispetto nei applicano templi.

Prendere un giorno di viaggio a Si Satchanalai

Il Si Satchanalai Historical Park è a circa un’ora di auto a nord di Sukhothai. Fondata nel 1250, le rovine della “Città di Good People” è come una miniatura di Sukhothai Historical Park. Troverete templi imponenti, statue di Buddha, ei resti di difese della città destinate a tenere fuori gli invasori birmani. Le rovine del tempio sono altrettanto impressionante come quelli nel parco storico di Sukhothai.

Si Satchanalai è facilmente percorribile a piedi ed è un sito degno patrimonio mondiale dell’UNESCO a visitare.

Andare a vedere il Thuriang Fornaci

Se hai già esplorato abbastanza templi di provare “wat burnout,” considerare anche la guida a nord verso i resti delle Fornaci Thuriang. Le decine di antiche fornaci di ceramica non sono stati scoperti fino alla fine del 20 ° secolo.

Molti forni sono protetti dagli elementi con i tetti, rendendo il sito una buona scelta per uscire il sole o la pioggia per un breve periodo. I forni quasi 15 piedi lungo una volta produsse ceramica mattoni e ceramiche al picco del Regno di Sukhothai.

Trovare il Thuriang Fornaci solo un po ‘a nord di Si Satchanalai. Avrete bisogno di assumere un driver o noleggiare uno scooter.

Mangiare nei mercati

Il modo migliore per trovare il polso di ogni nuovo posto è di trascorrere del tempo nei mercati. Sukhothai ha diversi; cercare di godere di un autentico, pasto economico sia nel mercato di notte o la mattina presto mercato dei prodotti freschi.

Il mercato notturno di Sukhothai è solo occupato abbastanza per essere eccitante. Potrai solito si vede più Thais rosicchiare e di socializzazione che da turisti. posti a sedere centralizzato (scoperto) permette ai viaggiatori di socializzare e godere di prelibatezze.

Il mercato mattina a Sukhothai è eccellente per osservare la gente e campionamento l’atmosfera locale. Anche se molte delle bancarelle specializzati in materie prime per le famiglie e ristoranti locali, ci sono alcune opportunità di provare piatti locali. Prendete un po ‘di riso appiccicoso, in genere mangiato con le dita; usare la mano destra per essere educato.

Tenete d’occhio per la frutta fresca (cercare mangostani in stagione) e carni fritti avvolti in foglie di banano.

Prova Sukhothai Noodles

Sukhothai ha una propria variante di onnipresente del sud-est asiatico kuay Tiew zuppa di spaghetti. La versione Sukhothai può essere difficile da trovare altrove.

A seguito di una ricetta secolare, spaghetti di riso vengono aggiunti a un brodo di osso con carne di maiale tagliata a fette sottili, arachidi tritate, germogli di soia e verdure a fette. Alcuni miglioramenti per compensare la leggera dolcezza del brodo includono succo di lime e salati pla nam (salsa di pesce).

Trova Sukhothai kuay Tiew (suona come “kway tee-ow”; ortografia traslitterati differiscono sul menu) nei ristoranti locali e il mercato notturno. Le tagliatelle può essere goduto come una zuppa o “a secco”.

You may also like