Skip to main content

Organizza la tua vacanza italiana: A Guide to migliori città italiane

Organizza la tua vacanza italiana: A Guide to migliori città italiane

Più grandi attrazioni in Italia e città più visitate

Quando si pianifica un viaggio in Italia guardando una mappa delle migliori attrazioni e città italiane è un ottimo modo per avere una prospettiva sul vostro itinerario di viaggio. In questo modo, è possibile prendere decisioni informate su dove si desidera visitare, per quanto tempo è necessario per esplorare ogni sede, in quale periodo dell’anno si desidera viaggiare, come si può andare in giro da un posto all’altro nel modo più efficace, e soprattutto che cosa volete dal vostro viaggio.

Prima di iniziare mappatura vostro itinerario, è anche importante capire che ciascuna delle 20 regioni italiane è molto diversa. Le variazioni regionali nei prodotti alimentari, la lingua (il dialetto), e l’architettura fare un viaggio in Italia come un viaggio in 20 piccoli paesi tutti in una volta.

La lingua parlata in Italia è italiano, ma ci sono alcuni dialetti locali che possono essere difficili da capire per lo studente casuale italiana. Tuttavia, l’inglese è ampiamente parlato in aree fortemente touristed, così si dovrebbe essere in grado di trovare qualcuno che possa aiutare.

Se si impara solo una parola di italiano, che sia questo: sciopero . Pronunciato “SHO-per-o”, significa “sciopero”. Tematiche del lavoro in Italia sono spesso spinti nella coscienza pubblica da brevi scioperi, spesso della durata di un giorno o meno. Se vedi i documenti pubblicati in fretta sui muri o finestre di una stazione di treno o in autobus, cercare questa parola. Dal momento che sono di breve durata, colpisce di rado causano troppi problemi per i turisti che sono flessibili.

Meteo e Festival: Quando visitare

L’Italia gode di un clima moderato. Nel sud, la pioggia non è frequente in estate. Nelle regioni alpine, temporali veloci sono frequenti, anche in estate. O in prossimità di altitudine la temperatura media bassa scende raramente sotto lo zero.

L’estate può essere terribilmente caldo nel mese di agosto, gli italiani andate in spiaggia e rimanere lì. Come risultato, un momento migliore per visitare l’Italia è nei mesi autunnali, quando i funghi porcini e tartufi iniziano ad apparire. Può essere fresco di sera e non v’è più pioggia che durante i mesi estivi, ma le temperature e tratta valgono l’umidità.

feste e sagre italiane sono un ottimo modo per vedere oltre il turista medio vede. Una Sagra è una celebrazione di qualcosa di specifico come i funghi porcini, dove i residenti delle città vicine si riuniscono per cucinare e condividere ricette che caratterizzano questo ingrediente evidenziata.

È molto probabile trovare ottimo cibo servito all’aperto ai tavoli-un ottimo modo comune per incontrare gli italiani.

Mangiare fuori e alloggi in Italia

In estate, gli italiani mangiano pranzo a circa 1 del pomeriggio e la cena verso le 8 di sera. Il pranzo ( pranzo ) è spesso il pasto principale, e la maggior parte dei negozi di chiudere a 1 per un lungo periodo in cui molti negozianti e acquirenti inondazioni simili ai ristoranti locali. Di conseguenza, si dovrebbe cercare di raggiungere ristoranti prima di 1:00 per evitare la corsa.

Una piccola  trattoria  non può avere una lista dei vini, ma avrà sempre un vino della casa ( vino  della  casa ). L’acqua è potabile, ma gli italiani preferiscono l’acqua minerale ( acqua minerale ), che è generalmente più economico di quello che è negli Stati Uniti.

E ‘consuetudine lasciare piccolo cambiamento per una punta in Italia, o fino al cinque per cento della fattura totale, se il servizio è buono (alcuni dicono il 10 per cento in una fantasia  ristorante  dove il servizio è impeccabile). Quando si ordina un caffè in un bar è consuetudine lasciare una monetina per la persona che fa e serve il caffè.

Hotel e trasporto intorno Città e Regioni

Già che ci sei godersi il cibo, non dimenticate di rimanere in alcuni dei fantastici alloggi che l’Italia ha da offrire; di solito ci sono abbondanti gli hotel nelle vicinanze della stazione di treni-molti bilanci, alcuni squallido, e alcuni davvero grandi gemme nascoste.

Gli hotel in Italia sono valutati da un sistema di governo che non prende in considerazione il “fascino” di un luogo.

Una volta che siete pronti a viaggiare, la speranza sul vasto sistema ferroviario in Italia o prendere uno degli autobus, che a volte duplicare le linee ferroviarie. Molte piccole città d’Italia hanno accesso alle grandi città nelle vicinanze attraverso un viaggio in autobus due volte al giorno, e le stazioni degli autobus si trovano spesso vicino alla stazione ferroviaria.

Treni e autobus sono sovvenzionati, rendendo il trasporto italiano un po ‘meno rispetto alla maggior parte del resto d’Europa. Treno passa non può offrire molti vantaggi rispetto a solo l’acquisto di un biglietto alla stazione, in particolare per i viaggi brevi. Dal tratte ferroviarie locali e gli orari sono previste in modo che i lavoratori possano raggiungere le loro destinazioni di lavoro a buon mercato, essere consapevoli del fatto che ci sono spesso meno treni durante il fine settimana ei giorni festivi. Nel frattempo, i biglietti degli autobus per gli autobus locali di solito può essere acquistati presso un Tabbachi (tabaccheria) o, talvolta, ad un’edicola.

Se si dispone di più le gambe lunghe in programma per il vostro itinerario italiano Italia Rail Pass può infatti risparmiare denaro. Ricordate-è necessario prendere i viaggi più lunghi per fare un passaggio utile. Non usare giorni passano preziosi per i viaggi brevi, salvarli per le gambe come Venezia a Roma, o Roma per la Sicilia.

Ottenere Tra città e destinazioni

ES, o  Eurostar Italia  denota i treni veloci d’Italia, che sono il miglior mezzo di trasporto pubblico tra alcuni dei più visitati d’Italia. Qui ci sono alcuni tempi di percorrenza tipici:

  • Milano a Reggio Di Calabria: 11 ore
  • Milano a Venezia: 2 ore, 45 minuti
  • Roma a Torino: 6 ore, 11 minuti
  • Roma a San Remo: 6 ore, 39 minuti
  • Roma – Venezia: 4 ore, 33 minuti

Meta Big Three di viaggio in Italia

Tutti conoscono i tre maggiori destinazioni in Italia-Roma, Venezia e Firenze, ma uno dei più grandi errori viaggiatori fanno è cercare di vedere questo triumvirato in 10 giorni. Mentre si può certamente viaggiare per ciascuno di essi, entro dieci giorni, non sarà davvero arrivare a sperimentare qualsiasi della profondità di questi luoghi diversi e interessanti.

Se avete solo un tempo molto breve, fare un giro-one che vi porta da un luogo all’altro in modo efficiente. Se non si desidera trascorrere il vostro tempo di attesa per i treni se hai solo una breve vacanza!

La correzione è, naturalmente, per chiedere più tempo di vacanza. Anche se si dispone di prenderlo senza paga, ti costerà meno di andare una volta e vedere più di andare due volte, ma vedere meno ogni volta. Sono quei costi-i fissi biglietti aerei e le giornate jet-lag lost-che si ottiene alla fine.

Inoltre, essere sicuri di ottenere il massimo dalle vostre destinazioni. Mentre siete a Firenze, per esempio, ti consigliamo di rendere il vostro modo ad altre destinazioni nella regione Toscana, come uno dei suoi numerosi vigneti unici.

Un buon punto di partenza: Roma, la Capitale d’Italia

Per molti di noi, Roma è una fascinazione confinante con ossessione; non si sente come un viaggio in Italia a meno che non abbiamo preso il nostro primo caffè nella Tazza d’ Oro, il ‘Golden Cup’ vicino al Pantheon.

Eppure, in estate di Roma è caldo e umido; ci sono borseggiatori a cui prestare attenzione; le persone possono essere scortese, e possono essere utili. L’architettura di Roma, è un miscuglio di moderno, barocca, rinascimentale, e romana; Roma è una mutt d’oro con le pulci.

L’idea di ciò che è Roma come fluido come un sogno ed è per questo ci piace. Non è un amore facile; è un amore che può diventare facilmente deragliato. È necessario camminare. È necessario fare un giro a piedi, perché è faticoso e l’elenco delle cose che sono successe a Roma nel corso degli anni è lungo davvero.

Se non sei mai stato a Roma si potrebbe desiderare di prendere un “compagno di viaggio” dal divertimento di Eddie e fargli o lei alleviare i timori della Città Eterna. Ti diranno come muoversi, dove mangiare e dove trovare le cose che ti interessa. Poi, quando si è educato nei modi dei romani folli , si può viaggiare da soli, in realtà doesn ‘t vuole molto a tutti.

Un giorno si vorrà avere il pranzo con vista, in modo da Castel Sant’Angelo testa sopra, vedere il suo interno e conoscere la vita sontuoso Papi LED mentre nasconde, poi salite al piano superiore per il Caffe e avere un pasto a basso costo con una vista fantastica.

Ci sono, ovviamente, cose gratis da fare a Roma. Basta, certamente, per farvi divertire per un paio di giorni, e si può ottenere grandi cumuli di cibo abbastanza decente a Roma. buongustai ben leggere può ottenere cibo fantastico. È possibile abituarsi a sentirsi farcite a Roma. Ma poi, si può sempre andare in posti che vendono cibo divertimento e / o squisita,

Sì, si può passeggiare o si può seguire un itinerario di tre giorni a Roma. Naturalmente, questo non significa che non si può stare per una settimana, come facciamo di solito. Non abbiate paura di Roma. La paura rende la vostra visione andare tutti divertenti. Si tratta di una grande città e c’è un po ‘di marciapiede e un po’ di magia per tutti.

Da non perdere le piccole città e zone rurali

Il viaggiatore italiano non deve dimenticare le piccole città e luoghi rurali. La regione italiana della Toscana è popolare, ma non consiste interamente di Firenze e le sue periferie, pensare di Lucca o Siena, e solo un breve viaggio lungo la linea ferroviaria è Pistoia.

La vita rurale in Toscana può anche essere gustato nella Lunigiana, lontano nord della Toscana vicino alle montagne di Massa e Carrara, dove è possibile visitare le cave di marmo.

Potrai risparmiare denaro là fuori nei bastoni, dove un pranzo di tre portate con vino solo vi arretrato pochi euro in un ristorante locale preferito Lunigiana, Spino Fiorito, oppure si può affittare un appartamento bello e spazioso a Gravina in Puglia, proprio nella piazza del Duomo, per pochi euro in primavera, prima della stagione turistica prende davvero in pieno effetto. Non vedrete quei tipi di prezzi a Roma!

L’Italia del Sud è pieno di opportunità di turismo rurale-provare la Puglia, vedere la Trulli! Ognuna delle regioni d’Italia ha il suo fascino; Non si può andare male sceglierne uno ed esplorarla.

Il modo migliore per esplorare le zone rurali d’Italia è quello di affittare una casa o un appartamento in una zona rurale o piccola città italiana, come questo vi permetterà l’opportunità di istituire una “casa base”, per conoscere i vicini e la comunità, e viaggiare fuori a disposizione per destinazioni vicine e specialità locali.

You may also like