Skip to main content

Perché si dovrebbe Visita Bordeaux sulla costa atlantica francese

Perché si dovrebbe Visita Bordeaux sulla costa atlantica francese

Attrazioni in Bordeaux

Bordeaux è una celebrazione gloriosa di storia e di architettura francese. Da quando è stato assegnato lo status di Patrimonio dell’Umanità nel 2007 per la sua architettura classica e neoclassica mescolato con lo sviluppo urbano, la Bordelais sono stati Restaurare occupato e ripristino. Essi sono riusciti molto bene; quest’anno, 2015, Bordeaux ha vinto il premio European Best Destinazione avanti di Lisbona e Atene.

Bordeaux è la capitale della regione di Aquitania e uno dei porti più importanti d’Europa, l’esportazione, tra le altre cose, quelle gloriose ricchi vini di Bordeaux e liquori ad un mondo grato.

Oggi è un vivace, vivace città con alcune delle architetture più gentile in Francia; buoni musei; migliori eventi e più della sua giusta quota di caffè, ristoranti e bar. Si fa un luogo ideale per un soggiorno breve o di usarlo come base per esplorare il suo famoso paese del vino circostante.

Un po ‘di storia

Bordeaux ha iniziato la vita come una città romana e poi nel 7 ° secolo, è stato rivendicato per il nuovo ducato di Aquitania da Good re Dagoberto. Attraverso il matrimonio di Eleonora d’Aquitania e Enrico Plantageneto, duca di Normandia e conte d’Angiò nel 1152, Bordeaux divenne la capitale di una vasta area della Francia, rivaleggiando con il re di Francia in termini di dimensioni e importanza. Tutto potrebbe essere andato bene, ma nel 1154 Enrico salì al trono di Inghilterra come re Enrico II ed è diventato una vera e propria minaccia per la Francia. Tre secoli di guerre intermittenti seguirono, si conclude con la Guerra dei Cent’anni, durante il quale le città cambiato le mani, spesso più di una volta e un numero enorme di persone perirono.

Nel 1340 il re inglese, Edoardo III, ancora una volta rivendicato il trono di Francia e ha mandato suo figlio, il Principe Nero a Bordeaux per stabilire il suo quartier generale militare. Da Bordeaux, uscì per terrorizzare e conquistare gran parte della campagna e gli abitanti circostanti, la maggior parte con successo per gli inglesi e altrettanto disastroso per i francesi. La guerra si trascinò fino a quando il francese ha infine prevalso nel 1453; gli inglesi furono sconfitti e la guerra dei cosiddetti Cent’anni era finita.

Il 17 ° secolo ha visto un enorme rinascita delle fortune di Bordeaux; mentre il 18 ° secolo ha visto l’abbellimento della città come grandi viali, affiancate da altrettanto grandi case neo-classico, sostituito i quartieri higgledy-piggeldy medievali. Una città importante, Bordeaux ora è diventato il più importante porto commerciale in Francia.

Nel corso della storia, Bordeaux ha attirato visitatori, dai pellegrini di passaggio sulla strada per Santiago de Compostela in Spagna (vedi le vie di pellegrinaggio francesi) per i turisti di oggi.

Ufficio del turismo : 12 cours du 30 Juillet

Passeggiate attraverso Triangolo d’Oro di Bordeaux

Come ci si potrebbe aspettare dal nome, il Triangolo d’Oro è una zona glorioso. Formata da tre viali, Cours Clemenceau, Cours de l’Intendance e Allées de Tourny, è il luogo in cui 18 colori caldi TH case quattrocentesca in pietra ombreggiato da alberi riempiono le grandi strade.

Ma non è un pezzo da museo; questo è il cuore della vecchia Bordeaux e oggi il posto per i negozi di fascia alta, bar e ristoranti. Il Cours de l’Intendance è la principale via dello shopping con i nomi internazionali in lizza per la vostra abitudine. No 57 è la casa in cui l’artista Goya visse e morì (1828), oggi centro culturale spagnolo l’insegnamento della lingua spagnola

All’angolo sud-est, il Grand Theatre si trova sul bordo della Place de la Comédie. Il magnifico edificio neoclassico, costruita tra il 1773 e il 1780 sul sito di un tempio gallo-romano, è ugualmente impressionante all’interno con colonne, una cupola, e una scala che è stata l’ispirazione per di Garnier Teatro dell’Opera di Parigi. Vale la pena di partecipare a un concerto (in particolare durante il Festival di musica nel mese di giugno). In caso contrario, fare un giro della durata di 45 minuti su mercoledì e sabato pomeriggio. In alta stagione (luglio e agosto) visite guidate sono tutti i giorni.

Essere abbagliati nella spianata des Quinconces

Una breve passeggiata est del Triangolo d’Oro Allées de Tourny ti porta a questo enorme quadrato vuoto di ghiaia, circondata da alberi ombrosi ad alto fusto. E ‘notevole per le statue degli eroi locali, gli scrittori Michel de Montaigne (1533-1592) e Charles Montesquieu (1689-1755), e la straordinaria Monument aux Girondins. L’over-the-top fontane zampillanti e statue di carri trionfali e figure allegoriche sormontata dalla figura di   Liberty rompere il suo Catene  sono stati messi tra il 1894 e il 1902 per onorare i Girondini, i sostenitori in origine rumorosi della rivoluzione francese, ma ghigliottinati nel 1792 su gli ordini di Robespierre nella politica bizantina dell’Assemblea rivoluzionaria.

Place des Quinconces

Passeggiata lungo Riverfront storico di Bordeaux


Le rive del fiume Garonna sono stati, 15 anni fa, un deserto di capannoni vuoti e banchine abbandonate. Oggi questa è una zona favolosa, riportati in vita con spazi aperti e giardini. I magazzini lungo le vecchie banchine sono piene di negozi, ristoranti, bar e caffè che fanno di questo uno dei quartieri più vivaci di Bordeaux.

Una volta che il cuore della città, il quartiere è conosciuto come Saint-Pierre. Passeggiata sul ponte di Pont-de-Pierre per una grande vista posteriore al vecchio quais che spazzata lungo le rive del fiume.

Palazzo della Borsa e lo specchio d’acqua

La Place de la Bourse si apre sul fiume, con il Palazzo della Borsa, borsa del 18 ° secolo, che circonda questa meravigliosa piazza che sa di commercio fiduciosa del passato. Gli edifici in pietra simmetrici rendono lo sfondo perfetto per la scintillante Miroir d’eau , uno specchio d’acqua poco profonda abbastanza per camminare attraverso che riflette il palazzo glorioso. E ‘illuminato di notte, quando si assume una magica, di qualità quasi surreale. Si trova nel quartiere di Saint Pierre di Bordeaux.

La torre della cattedrale e Palais Rohan


Questi tre edifici fanno un meraviglioso gruppo di luoghi da visitare.

Il Tour Pey-Berland , costruita tra il 1440 e il 1446, si distingue dalla cattedrale. E ‘un luogo impressionante e la vista dall’alto della città e dei suoi monumenti licenziati prima vale la pena la salita di 231 gradini di una stretta scala a chiocciola.

Accanto ad essa si erge la Cattedrale di St-Andre , un vasto edificio costruito tra il 11 ° e 15 ° secolo. Sculture adornano il Porte Royale, l’ingresso alla destra della porta nord, raffigurante i Dodici Apostoli e il Giudizio Universale. Provate a prendere un concerto d’organo gratuito in luglio e agosto il martedì alle 18:00.

Alle spalle del Duomo, l’ex palazzo vescovile è un grande affare. Il Palais Rohan fu costruita nel 18 ° secolo, per l’arcivescovo, Ferdinando Massimiliano de Meriadek, principe di Rohan, ed è stata la prima nel nuovo stile architettonico neo-classica in Francia. Ora il Municipio, vale la pena una visita per la grande scalinata di Stato, ambienti coperti con pannelli di legno del 18 ° secolo e sala banchetti. Ti dà un’idea dell’importanza sia della chiesa e la città di Bordeaux in Francia.

Musee des Beaux Arts e Musee des Arts Decoratifs

Tale una grande città dovrebbe, e lo fa, hanno grandi belle arti e arti decorative musei. Clustered nelle strade attorno alla cattedrale, il Museo di Belle Arti ha una collezione piuttosto impressionante di arte europea con artisti del calibro di Tiziano, Rubens, Brueghel e così come le buone opere 20thcentury. Il museo mette anche in buoni mostre temporanee. Il Museo di Arti Decorative mostra la vita in passato, con porcellane e mobili d’epoca, statue, oggetti in vetro e più disposti nelle stanze di un palazzo del 18 ° secolo.

Musée des Beaux Arts : 20 Cours d’Albret

Musée des Arts Decoratifs : 39 rue Bouffard

Il Musée d’Aquitaine

Se volete vedere ciò che la vita è stato come in questa splendida regione occidentale della Francia, visitare il Museo d’Aquitania che vi porterà da uomo preistorico a oggi attraverso un ampio e affascinante miscela di oggetti. Non v’è opera d’arte di 20.000 aC; il Tesoro dal Tayac nel Garonne; la ricostruzione di uno dei primi negozio di alimentari del 20 ° secolo; Tomba di Montaigne, e manufatti in oro del 2 ° secolo aC. La sezione gallo-romana mostra la vita quotidiana della capitale provinciale di vetro, scultura, mosaico, vetro, e un altare marmoreo. Il museo passa attraverso il Medioevo e sul periodo d’oro di Bordeaux; il suo ambizioso urbanistica e le sue arti e gli edifici del 18 ° secolo. E ‘il tipo di museo molto ben organizzato e disposto che invita a passeggiare attraverso il passato prendendo molto più a lungo di quanto si prevede.

20 cours Pasteur

Musee d’Art Contemporain, il CAPC

Tutte le grandi città della Francia hanno buone collezioni d’arte contemporanea, e Bordeaux non fa eccezione. Ospitato in un ex magazzino del 1894, il Museo di Arte Contemporanea mostra alcune delle collezioni delle Centre d’Arts Plastiques Contemporains de Bordeaux , oltre a opere in prestito permanente del Centre Pompidou di Parigi. Il magazzino è stato fantasiosamente ristrutturato produrre un interno enorme che può ospitare grandi opere e installazioni che raramente trovano lo spazio della galleria a destra. E ‘bene sull’arte dal 1960 e 1970: guardare fuori per Keith Haring, Sol LeWitt e Richard Long e che detiene eccellenti mostre temporanee.

7 rue Ferrère

St-Michel e Ste-Croix Banchina Distretto

Fate una passeggiata lungo accanto al quais del fiume Garonna passato, lo splendido ponte di Pont de Pierre attraverso una zona un tempo popolata da artigiani di Bordeaux: i cordai, calzolai, vasai, fabbri e bottai, per la chiesa gotica di St Michel. La guglia free-standing domina la zona, è il più alto della città (ed a 114 metri, la guglia secondo più alto in Francia dopo Strasburgo), con una vista eccezionale dalla cima. Se siete qui per una Domenica mattina si può rovistare nel mercato delle pulci nella piazza di buoni affari.

Poco più a sud si arriva alla chiesa romanica Abbazia benedettina di Ste. Croix. Costruito nel 12 ° e 13 ° secolo, e restaurato nel 19 ° secolo per le loro idee del romanico, vale la pena andare su un Mercoledì alle 18:00 per ascoltare il concerto d’organo gratuito.

Basilica St-Michel : Luogo Canteloupe et Meynard

Ste-Croix chiesa abbaziale : Place Pierre Renaudel

Gite di un giorno di Bordeaux Wine Country


Da non perdere la campagna circostante dove si producono vini di fama mondiale di Bordeaux. Ma iniziare a Bordeaux per sé, presso il Musée du Vin et du Négoce (4 rue Borie). Situato nella casa di un mercante irlandese, Francis Burke, e costruito nel 1720, si estende su vino e vende associata alla produzione. Alla fine, si ottiene il valore aggiunto di degustazione 2 vini.

Armati di una maggiore conoscenza sui vini di Bordeaux, fare gite fuori per i grandi nomi del Entre-Deux-Mers, St-Emilion, Margaux, Sauternes, Médoc, e altri nomi famosi. È possibile farlo da soli o prendere una delle gite organizzate dall’Ufficio Turistico .

You may also like