Skip to main content

Prendendo il treno in Italia – Come viaggiare su treni italiani

Prendendo il treno in Italia - Come viaggiare su treni italiani

Viaggiare in treno in Italia è una comoda, modo economico per vedere gran parte del paese, in particolare le sue principali città e cittadine. Il sistema ferroviario nazionale è stata avviata nel 1800, e ampliato notevolmente sotto il regime fascista di Mussolini, che notoriamente “fatti i treni in orario.” Bombardamento durante la seconda guerra mondiale ha devastato le linee ferroviarie, ma la ricostruzione si è verificato sotto il dopoguerra Piano Marshall. I primi treni ad alta velocità ha debuttato nel 1970 e oggi, l’Italia continua a, a poco a poco, per lo meno, ammodernare e ampliare la propria rete ferroviaria.

Viaggiare in treno è di solito l’opzione migliore per visitare le città grandi e medie imprese, in cui la guida è snervante e il parcheggio è scarsa e costosa. Nelle principali città, la stazione ferroviaria si trova di solito nel centro della città o verso destra sul perimetro. Nelle città medie e piccole, in particolare quelli a più alto di elevazione (come Siena o Orvieto, per esempio), la stazione si trova ad una quota inferiore ed è collegato al centro tramite bus, la funicolare o una breve passeggiata o un giro in taxi.

Vale la pena notare che, se si desidera vedere la campagna italiana e tour sue hilltowns più remote, i treni non sono l’opzione più ideale, come molte città non hanno stazioni vicine. E poiché binari del treno hanno spesso argini su entrambi i lati, non avere sempre un paesaggio idilliaco vista fuori dalla finestra.

Tipi di treni in Italia

Con le eccezioni riportate, tutti i treni fanno parte della linea ferroviaria nazionale, Trenitalia .

Frecce treni veloci
Frecce sono treni veloci in Italia che funzionano solo tra le grandi città.

La prenotazione dei posti sui treni Frecce sono obbligatori e di solito incluso nel prezzo del biglietto. I biglietti per le linee ad alta velocità Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca (Frecciarossa è il più veloce) sono disponibili sul sito di Trenitalia – noterete subito durante la ricerca che i treni veloci sono molto più costosi e, beh, più veloce di altri Trenitalia treni.

Diverse classi di viaggio sono disponibili, ma anche il servizio di base Freccia è pulito e confortevole.

treni Intercity e Intercity plus

Intercity sono treni relativamente veloci che corrono la lunghezza d’Italia, fermandosi a città e le grandi città. servizio di prima e seconda classe è disponibile. Le prime vetture di classe offrono sedili leggermente migliori e sono generalmente meno popolate. La prenotazione dei posti è obbligatoria sui treni Intercity Plus, e la quota è incluso nel prezzo del biglietto. La prenotazione dei posti possono essere fatte per la maggior parte dei treni Intercity, anche.

Regionale (treni regionali)
Questi sono i treni locali, spesso in giro lavoro e scuola orari. Sono a buon mercato e di solito affidabili, ma i sedili possono essere difficili da trovare sui grandi assi. Molti treni regionali hanno solo posti a sedere di seconda classe, ma se disponibile, considerare l’acquisto di un biglietto di prima classe. E ‘meno probabile che essere pieno soprattutto durante tempi di percorrenza e non costa molto di più. Dobbiamo essere onesti – Regionale treni, mentre a buon mercato e frequente, può variare da pulito e confortevole (con aria condizionata nei mesi caldi) per sporco e anche maleodorante -. Con bagni che non si può decidere di mettere piede in questo è di gran non sempre il caso, ma sanno che i treni Regionale sono un po ‘di un rotolo di dadi.

Italo

Italo , una società ferroviaria privata, gestisce i treni veloci sulle rotte tra diverse grandi città. Negli ultimi anni, ha preso un morso di affari di Trenitalia, in particolare quando si compete con i treni Freccia. Italo ha una flotta estremamente moderno di puliti, comodi treni, con classi di servizio che vanno da Smart (standard) a Club Executive (classe VIP).

Alcune piccole compagnie ferroviarie private servono le città in un settore, come Ente Autonomo Volturno che ha rotte da Napoli a luoghi come la Costiera Amalfitana e Pompei o  Ferrovie del Sud Est  che serve Puglia meridionale.

Trovare la propria destinazione sul orari dei treni

Gli orari dei treni sono visualizzati in stazioni ferroviarie, sia in partenza (partenze) e arrivo (Arrivi). La maggior parte delle stazioni ferroviarie dispongono di un grande bordo o trenini messa televisivi che arriveranno o partiranno presto e quale traccia che utilizzano.

Anche se il vostro treno è elencato sullo schermo, potrebbe essere necessario aspettare un po ‘prima di vedere la pista elencato e rendere il vostro modo per la piattaforma corretta.

L’acquisto di un biglietto ferroviario italiano

Ci sono un certo numero di modi per acquistare un biglietto del treno in Italia o prima di andare:

  • Ricerca orari e acquistare i biglietti del treno online e vedere gli orari dei treni a  Trenitalia  o  Italo . Questo è il nostro metodo preferito di acquistare biglietti, che è possibile stampare o salvare sul vostro smartphone per mostrare al conduttore.
  • Vai a una finestra biglietto alla stazione equipaggiata con il tempo e la destinazione del treno si vuole prendere, il numero di biglietti desiderati, e la classe biglietto ( primo o Secondo ).
  • Usare una macchina del biglietto se la stazione li ha. Questi sono abbastanza facile da usare, e si può evitare lunghe code alla biglietteria, ma potrebbe essere necessario pagare in contanti.

Nota: A meno che non si sta facendo davvero le cose all’ultimo minuto, si consiglia vivamente di acquistare i biglietti on-line.

Per i viaggi sui treni regionali, si noti che un biglietto del treno si compra il trasporto su un treno, che non significa necessariamente che si otterrà un posto a sedere su quel treno. Se si scopre che il vostro treno è affollato e non è possibile trovare un posto a sedere in seconda classe, si può tentare di trovare un direttore d’orchestra e chiedere se il biglietto può essere aggiornato alla prima classe.

Imbarco vostro treno

Una volta che avete un biglietto, è possibile dirigersi verso il treno. In italiano, i brani vengono chiamati binari (numeri di pista sono elencati sotto bin sulla scheda di partenza). Nelle stazioni più piccole, dove i treni passano attraverso la stazione di dovrete andare sottoterra utilizzando il sottopassagio, o sottopassaggio, per arrivare a una pista che non è Binario Uno o traccia numero uno. Nelle stazioni più grandi come Milano Centrale , dove i treni tirano nella stazione, piuttosto che passare attraverso, vedrete il treno a testa alta, con segni su ogni traccia che indica il prossimo treno previsto e il suo tempo di partenza.

Ma prima di andare a vostro treno – convalidare il biglietto del treno! Se si dispone di un biglietto del treno regionale o biglietto per una delle piccole linee private (o qualsiasi biglietto senza un numero determinato treno, data e ora), poco prima di salire a bordo il treno, trovare la macchina verde e bianco (o in alcuni casi il vecchio stile macchine gialle) e inserire l’estremità del biglietto. Questa stampa l’ora e la data del primo utilizzo del biglietto, e lo rende valido per il viaggio. Ci sono multe salate per non convalidare il biglietto. La convalida vale per i biglietti del treno regionale o di qualsiasi biglietto che non dispone di una specifica data, ora e numero di posto su di esso.

Si noti che se si dispone di un e-ticket o PDF, o un biglietto stampato con un codice QR su di esso, non v’è alcuna necessità di convalidarlo – solo mostrare al conduttore quando lui o lei passa il treno.

Se non si dispone di un posto assegnato, solo bordo di una delle vetture del treno per la classe di viaggio. Di solito, ci sono rastrelliere sopra i sedili per i bagagli, o scaffali dedicati vicino alle estremità di ogni allenatore per il bagaglio più grande. Si noti che non troverete facchini in stazione o in attesa dalla pista per aiutare con i bagagli, è necessario ottenere il vostro bagaglio sul treno da soli.

E ‘consuetudine di salutare compagni di viaggio quando ci si siede. Un semplice buongiorno farà bene. Se vuoi sapere se un seggio, semplicemente dire Occupato? o E libero? .

A destinazione

Le stazioni ferroviarie sono luoghi affollati, soprattutto nelle grandi città. Fate attenzione a vostro bagaglio e portafoglio. Non lasciate che nessuno offrono per aiutare con i bagagli una volta che sono scesi dal treno o offrite il trasporto. Se siete alla ricerca di un taxi, la testa fuori dalla stazione alla fermata dei taxi e fermate di autobus. Nelle città con sistemi di metropolitana (metro), di solito c’è una stazione della metropolitana all’interno della stazione ferroviaria.

You may also like