Skip to main content

Santuario di Erawan di Bangkok: una guida completa

 Santuario di Erawan di Bangkok: una guida completa
Il santuario di Erawan di Bangkok, conosciuto in tailandese come Saan Phra Phrom o Saan Thao Maha Phrom , può essere piccolo, ma la sua eredità è grande. I turisti amano gli spettacoli di danza tradizionali liberi spesso visti lì. La gente del posto si fermano sulla strada per lavorare per pregare o rendere grazie per favori.

A differenza di templi che richiedono più tempo per visitare il santuario di Erawan si trova su uno dei marciapiedi più trafficati in Bangkok. Gli odori dolci di ghirlanda di fiori e la masterizzazione bastoncini di incenso permeano l’aria.

La statua di Phra Phrom-thailandese l’interpretazione del dio indù Brahma-selezionata purtroppo non ancora molto vecchio. La statua originale fu vandalizzato irreparabile nel 2006 e prontamente sostituito. Indipendentemente da ciò, il santuario di Erawan continua ad essere popolare con i buddisti, indù, e la comunità sikh a Bangkok.

La storia del santuario di Erawan

Una vecchia usanza animista in Thailandia, “case di spirito” sono eretto accanto ad edifici per placare gli spiriti potenzialmente sfollate a causa della costruzione. Più grande è la costruzione, il più stravagante una casa di spirito dovrebbe essere. Santuario di Erawan iniziato come la grande casa di spirito per l’Erawan Hotel statale costruita nel 1956. L’Erawan Hotel fu poi sostituita dalla proprietà privata Grand Hyatt Erawan Hotel nel 1987.

Secondo la tradizione, la costruzione del Erawan Hotel è stato afflitto da incidenti, infortuni, e anche decessi. Professionisti astrologi hanno determinato che l’hotel non è stato costruito in modo di buon auspicio. Una statua di Brahma, il dio indù della creazione, è stata necessaria per fare le cose per bene. Ha funzionato; l’Erawan Hotel in seguito prosperò.

Un sacrario a Brahma è stato messo fuori l’hotel il 9 novembre 1956; si è evoluta in bellezza e funzionalità nel corso degli anni. Anche con umili origini come casa di spirito un hotel travagliata, il santuario di Erawan è diventata uno dei santuari più visitati della città!

Per quanto riguarda l’omonimo, “Erawan” è il nome tailandese per Airavata, l’elefante a tre teste che Brahma è stato detto di aver cavalcato.

Dove è il santuario di Erawan?

Sicuramente non dovrete andare dal tuo modo o visitare un quartiere oscura per vedere il santuario di Erawan di Bangkok. Il famoso santuario si trova nella pathumwan, occupato, cuore commerciale per lo shopping serio nella capitale della Thailandia!

Trova Santuario di Erawan situato all’angolo nord-ovest del Grand Hyatt Erawan Hotel, nel molto importante all’intersezione di Ratchaprasong, dove Ratchadamri Road, Rama I Road e Phloen Chit strada si incontrano. Molti centri commerciali e complessi commerciali sono facilmente raggiungibili a piedi.

La stazione BTS Skytrain più vicina al Santuario di Erawan è Chit Lom, anche se è possibile a piedi dalla stazione di Siam (la stazione Skytrain più frequentata e più grande) in circa 10 minuti. Chit Lom si trova sulla linea di Sukhumvit.

Il labirintico complesso CentralWorld shopping è proprio di fronte al grande incrocio dal santuario. Il centro commerciale MBK, ben noto ai viaggiatori di bilancio come alternativa più conveniente pieno di falsi-è a circa 15 minuti a piedi.

Visitando il santuario di Erawan di Bangkok

Anche se il santuario si è evoluto in una sosta frettoloso per la gente del posto, i turisti in missioni commerciali e gruppi guidati allo stesso modo, ma in realtà non meriterebbe ritagliarsi tempo gravi itinerario. In realtà, molti turisti scattare una foto o due e continua a camminare.

Non aspettatevi un’esperienza tempio serena: il santuario di Erawan è spesso affollata e caotica. A differenza degli antichi templi in luoghi come Ayutthaya e Chiang Mai, non è davvero un posto a sedere e contemplare in pace. Detto questo, intenzione di rimanere in giro abbastanza a lungo per assistere ad uno spettacolo di danza mentre si osserva come una sosta al santuario è diventato integrato nella vita quotidiana per molti locali.

Per un’esperienza più autentica, battere gruppi di turisti e visitare Santuario di Erawan durante l’ora di punta del mattino (tra le 7 e le 8) quando i locali si fermano a pregare, mentre sul modo di lavorare. Cercate di non interferire con i fedeli che hanno tempo limitato. Il pedway dalla stazione Chit Lom offre buone foto dall’alto.

I ballerini tradizionali spesso visto nei pressi del santuario in realtà non sono lì per attirare o intrattenere i turisti, anche se lo fanno entrambe le cose. Essi sono assunti dai fedeli che sperano di guadagnare meriti o rendere grazie per la risposta preghiere. Di tanto in tanto, si può anche godere di cinesi compagnie di danza del leone lì.

Sii rispettoso! Anche se il santuario di Erawan è diventata una calamita turistica, è ancora considerato uno dei più importanti santuari indù a Bangkok. Alcuni potrebbero sostenere che è uno dei più importanti santuari a Brahma in Asia. Non essere antipatico o irrispettoso durante la vostra breve visita.

Suggerimenti per la sicurezza per la visita al Santuario

Anche se afflitto da incidenti in passato, il santuario di Erawan non è meno sicuro da visitare di altri posti in città.

La presenza della polizia in più intorno al santuario crea alcune truffe turistiche mirati piuttosto che li scoraggia. Una delle truffe più longevi coinvolge agenti di polizia nella zona di Sukhumvit Road guardare da passerelle sopraelevate per i turisti che fumano o jaywalk. I punti di ufficiale ad un mozzicone di sigaretta esistente sulla via e reclami si lasciò cadere, quindi, si ottiene multati per littering.

Anche se la gente del posto ei driver possono essere il fumo nelle vicinanze, i viaggiatori a volte vengono individuati a pagare multe costosi sul posto.

Quando si è pronti a lasciare il santuario, non sono d’accordo per un “tour” da un autista di tuk-tuk. O trovare un tassista disposto a utilizzare la metro o negoziare un tuk-tuk per un prezzo equo (non hanno metri).

Dare un regalo

Anche se la visita al Santuario di Erawan è libero, alcune persone scelgono di dare un piccolo regalo. Cassa da scatole di donazione viene utilizzato per mantenere l’area e viene distribuita a enti di beneficenza.

Numerose persone che vendono ghirlanda di fiori ( Phuang Malai ) probabilmente si avvicina al santuario. Le belle, catene di gelsomino al profumo sono di solito riservati per gli sposi, ringraziando alti funzionari, e per adornare luoghi sacri. Bangkok non è indossare Hawaii-non i fiori intorno al collo! Posizionare la ghirlanda offrendo con gli altri sulla ringhiera che protegge la statua.

Candele e bastoncini di incenso (incenso) sono inoltre disponibili. Se si sceglie di comprare un po ‘, tutti in una volta la luce da una delle lampade a olio che sono tenuti in fiamme. Attendere in linea, raggiungere la parte anteriore, rendere grazie o fare una richiesta, come si tiene i bastoncini di incenso con entrambe le mani, quindi inserirli nei vassoi designati.

Worshippers comunemente fanno offerte-volte anche frutta o bere cocco-a ciascuno dei quattro facce. Se possibile, a piedi, intorno alla statua in senso orario.

Suggerimento: Incontrerete persone che vendono piccoli uccelli in gabbia in alcuni templi e santuari nel sud est asiatico. L’idea è che si può guadagnare meriti rilasciando il bird-una buona azione. Purtroppo, gli uccelli indebolite non godono della libertà a lungo; di solito sono compensati di nuovo nelle vicinanze e rivenduti. Essere un viaggiatore più responsabili da parte di non sostenere questa pratica.

Luoghi da visitare vicino Santuario di Erawan

Anche se un sacco di mangiare e fare shopping si trovano nelle vicinanze, il santuario di Erawan, non si trova a breve distanza a piedi dal Grand Palace, Wat Pho, e la solita visita della città si ferma a Bangkok.

È possibile combinare una visita al Santuario di Erawan con alcuni di questi altri luoghi interessanti della zona:

  • Casa di Jim Thompson: The Jim Thompson House offre un’esperienza interessante culturali, gite brevi, e un piacevole giardino. La misteriosa scomparsa di Jim Thompson è uno dei segreti meglio custoditi del Sud-Est asiatico. La sua bella casa è a circa 20 minuti a piedi dal Santuario di Erawan, oppure si può prendere lo Skytrain la prima fermata dopo Siam stazione alla stazione National Stadium e proseguire a piedi.
  • Bangkok Arte e Cultura Centro: anche vicino alla stazione National Stadium, l’Arte e la Cultura Bangkok Centro vetrine artisti locali in una piacevole struttura. Con un po ‘di fortuna, si può anche prendere una sfilata di moda da stilisti locali!
  • Parco Lumphinee: Se hai avuto il pieno di marciapiedi intasati, Lumphini Park si trova a 15 minuti a piedi sud lungo Ratchadamri Road. Gli stagni, il percorso a piedi, e il padiglione cinese offrono una pausa dal ritmo rumorosa di Bangkok.

approfondimenti culturali

In un certo senso, il santuario di Erawan fornisce un microcosmo culturale che dimostra quanto profondamente la religione si intreccia con la vita quotidiana, insieme con la fortuna, la superstizione, e l’animismo, la credenza che gli spiriti vivono dentro e intorno tutto.

Anche se la Thailandia prescrive prevalentemente al Buddhismo Theravada, e Brahma è una divinità indù, che non si ferma la gente del posto dal pagamento rispetto. Potrai frequente osservare persone di tutte le classi sociali che cenno del capo, in breve arco, o dare un wai con le mani quando passa il Santuario, anche Erawan da tirare, grazie alla Skytrain!

È interessante notare che non ci sono molti templi in India dedicati esclusivamente alla Bhrama. Il dio indù della creazione sembra avere un grande seguito al di fuori dell’India. Il santuario di Erawan di Bangkok è uno dei più popolari, insieme a un santuario ad Angkor Wat in Cambogia. il più grande paese del Sud-Est asiatico Anche può essere chiamato dopo Bhrama: la parola “Burma” è pensato per provenire da “Brahma.”

Il culto di Brahma da non indù in Cina è abbastanza comune. Thailandia è sede di una delle più grandi comunità cinesi etnici nel mondo, quindi, perché spettacoli danza del leone cinese a volte sostituire danza tradizionale tailandese al santuario di Erawan.

Incidenti a Santuario di Erawan

Forse la posizione centralizzata può essere imputato, ma il santuario di Erawan di Bangkok ha accumulato un po ‘di una storia tumultuosa data la sua età e dimensioni.

  • 2006: La statua originale di Brahma è stata distrutta da un uomo di 27 anni, con un martello. Spazzini inseguito lungo il vandalo e letteralmente lo picchiarono a morte. L’uomo è stato poi determinato di essere stato mentalmente instabile.
  • 2010: Il complesso CentralWorld attraverso l’incrocio dal santuario fu bruciato durante le proteste anti-governative.
  • 2014: Gran parte dei combattimenti durante le proteste anti-governative che portano al colpo di stato militare ha avuto luogo nei pressi del santuario. Fori di proiettile e danni sono stati riparati.
  • 2015: Il Santuario di Erawan è stato il sito del 2015 Bangkok bombardamenti, un attacco terroristico che ha lasciato 20 morti.
  • 2016: Una macchina si schiantò contro il santuario, ferendo sette fedeli. Il terrorismo è stato escluso; il conducente del veicolo aveva subito un ictus.

Il 2015 Santuario di Erawan Bombardamento

Il Santuario di Erawan è stato il bersaglio di un attacco terroristico il 17 agosto 2015. Una bomba fatta esplodere tubo alle 18:55, mentre il santuario era occupato. Purtroppo, 20 persone sono state uccise e almeno 125 feriti. La maggior parte delle vittime erano turisti asiatici.

La statua è stata solo leggermente danneggiata, e il santuario è stato riaperto in due giorni. L’attacco ha causato un abbassamento nel settore del turismo; un’indagine è ancora in corso.

You may also like