Skip to main content

Shopping a Ubud e intorno a Bali centrale

 Shopping a Ubud e intorno a Bali centrale
La scena dello shopping a Bali centrale, tra cui il suo principale polo turistico di Ubud, è una pallida ombra del Sud Bali per quanto riguarda il numero di centri commerciali e outlet di magazzino sono interessati. Ma Centrale Bali, meno presa dalle tentazioni della modernità, possiede una scena vivace di vendita al dettaglio della propria.

Inizia a fare acquisti presso il tentacolare Pasar Ubud al centro della città di Ubud, poi esplorare le strade che si diramano a partire da esso – Jalan Monkey Forest, in particolare, è fiancheggiata da negozi che vendono saponi esclusivi, gioielli e conserve.

Auto da Ubud e presto raggiunge un certo numero di villaggi artigianali, dove generazioni di abitanti del villaggio hanno fatto una vita ordinata produzione di gioielli, sculture e tessuti per la classe nobile e sacerdotale di Bali. In questi giorni, hanno rivolto le loro abilità per la fornitura di domanda al turismo e basata sulle esportazioni. I loro prodotti sono disponibili in qualsiasi centro commerciale nel sud di Bali, ma se si vuole ottenere gioielli d’oro fine o sculture in legno squisiti a prezzi all’ingrosso, visitare i loro laboratori a pochi minuti di auto dal Ubud a farti un affare.

Shopping al mercato di Ubud (Pasar Ubud)

Generazioni di nobili di Ubud servito come patroni Balinese artisti e artigiani, un ruolo che continuano ancora oggi. Fin dall’inizio, gli artigiani avrebbero creato la loro opera nei loro villaggi, poi portare i prodotti finiti di vendere a Pasar Ubud, vicino al Palazzo Reale di Ubud.

I prezzi sono relativamente bassi a Pasar Ubud, a causa della breve distanza dal laboratorio al mercato e l’assenza di intermediari. I turisti possono camminare in Pasar Ubud dagli ingressi lungo Jalan Raya Ubud e navigare tra i due livelli di negozi che vendono abiti, dipinti, profumi, incenso, pelletteria e souvenir interessanti come apribottiglie a forma di pene.

Solo una parte di Pasar Ubud è correttamente chiamato il “mercato dell’arte”, più specificamente la sezione occidentale, che è aperto 08:00-06:00. La sezione orientale si rivolge a gente del posto, fare la cosa mercati tradizionali fanno: Vendita carni, verdura e altre necessità quotidiane. E ‘ancora la pena dare un’occhiata se si vuole vedere come Asian mercati tradizionali operano.

La varietà di merce può essere schiacciante. Il mercato dell’arte vende un sacco di arte con temi tradizionali e religiosi, da Buddha dirige verso topeng maschere per le statue di Wisnu e Garuda. È anche possibile raccogliere aquiloni dipinti a mano, parei dai colori vivaci, e batik complicato-fantasia. Arredamento e articoli per la casa fanno una dimostrazione di forza a Pasar Ubud, anche, con una proliferazione di incensi, profumi, ceramiche, arazzi, e cornici intagliate in vendita.

Il secondo piano di negozi può essere piuttosto claustrofobico, come le navate laterali oscurati sono strette e la merce è accumulata fino al soffitto. Ma i negozi nella seconda storia del mercato possono essere più suscettibili alla contrattazione.

La contrattazione è fondamentale.  Mercanteggiare sui tuoi acquisti è previsto – hanno sperimentato gli acquirenti di Bali conoscono la linea di base per ogni elemento in vendita e cercare di mantenere i prezzi a quel livello in cui contrattare bonariamente con i venditori. Sarai al sicuro da a partire da 50 per cento del prezzo quotato, quindi cercare di mantenere il più vicino a quel prezzo come si va avanti.

I fornitori tendono ad essere più piacevole per i primi acquirenti del giorno. Essere lì da 8:00 per dare un’occhiata in giro e ottenere ciò che è necessario prima che la corsa turista arriva a circa 10 del mattino. A quel punto, avrete un sacco di concorrenza e che il produttore non sarà così clemente.

Negozi lungo Jalan Monkey Forest

Da Pasar Ubud, a piedi lungo Jalan Raya Ubud a ovest fino al punto in cui si interseca con Jalan Monkey Forest. La strada corre quest’ultimo da nord a sud, in discesa per la Sacra di Ubud Foresta delle scimmie; entrambi i lati della stradina sono pieni di boutique, negozi e caffetterie.

Meteo disposti, i negozi lungo Jalan Monkey Forest sono divertenti da esplorare: La maggior parte di loro hanno grandi schermi di vetro che compongono la finestra shopping una brezza, e l’artsy, back-to-natura sensazione della merce in offerta consente di svolgere la terapia al dettaglio con poco o nessun senso di colpa.

L’esperienza di acquisto complessiva qui è più tranquillo, più fresco e più rilassato rispetto a qualsiasi gita al dettaglio in Kuta o altrove nel sud di Bali. I turisti solo bisogno la presenza di spirito per navigare i sentieri stretti e le moto eccesso di velocità che corrono giù Jalan Monkey Forest.

Altre vie di collegamento da Jalan Monkey Forest hanno un numero di caffè e boutique troppo. Jalan Dewi Sita dirama dalla Jalan Monkey Forest dove inizia il campo di calcio. Mentre si cammina più a est, la strada si fonde in Jalan Hanoman, che si collega con Jalan Jembawan e Jalan Sugriwa sud ea est.

La merce su queste strade può essere più conveniente, o ai suoi venditori più suscettibili di contrattazione, rispetto ai negozi più esclusivi della strada principale.

Gallerie d’arte in Ubud

Ubud Art Market e negozi lungo Jalan Monkey Forest in grado di fornire un sacco di accenti artistici per tutta la casa, ma se siete nel mercato per l’arte costosa, Ubud in grado di soddisfare anche questo.

Ubud è stata a lungo un rifugio per artisti, grazie alla vibrante cultura della zona e il patrocinio calda della nobiltà locale. È possibile acquistare dipinti, riproduzioni, e libri d’arte presso le gallerie d’arte sparse in tutta la campagna.

Villaggi artigianali a Bali centrale

Tutta la reggenza di Gianyar è piena di artigiani a sfornare un lavoro di qualità per di Bali mercati, negozi e boutique. È possibile evitare l’intermediario visitando i loro villaggi e di acquistare la roba direttamente dalla fonte.

  • Intorno Tegallalang e le città vicine, troverete un sacco di scultura in legno a prezzi all’ingrosso – queste parti sono famosi per le loro abili intagliatori del legno. Il loro lavoro si possono trovare anche in tutto il Sud di Bali, ma a un margine di profitto pesante.
  • Batubulan è il luogo per la scultura in pietra, generalmente scavato nella roccia vulcanica abbondante estratta dal intorno a Bali. È possibile custom-order tua scultura e hanno il sacco pesante rispedito al vostro indirizzo di casa (roccia vulcanica è una cagna di portare avanti il tuo volo).
  • La città di Celuk fa una vita ordinata da sfornare oro e gioielli in argento. I laboratori di molte marche di gioielli balinesi si trovano qui, e la loro strada principale è fiancheggiata da negozi Hawking loro lavoro più recente.
  • Il bambù è il main draw per Belega e Bona : laboratori della zona trasformano l’erba umili in mobili, campanelli eolici, strumenti musicali, e borse.

Gli artigiani a queste città possono creare le vostre richieste su ordinazione se ti presenti con un’idea e il denaro per pagarla.

Avrete bisogno di noleggiare una macchina per raggiungere queste città.