Skip to main content

Suggerimenti per la sicurezza quando si visita spiagge di Bali, Indonesia

Suggerimenti per la sicurezza quando si visita spiagge di Bali, Indonesia

spiagge di Bali sono famosi per la loro surf e la loro pura bellezza. Centinaia di migliaia di turisti che hanno colpito Bali appositamente per nuotare, bodyboard o navigare lungo queste coste. Eppure, nonostante la grande richiesta di questa destinazione, i turisti ancora non godono di sicurezza del 100% ci: i visitatori sono vulnerabili alle scottature solari, correnti sotterranee infidi, e anche il minuscolo (ma molto reale) rischio di tsunami.

I visitatori devono seguire alcune semplici precauzioni per godere di scena sulla spiaggia di Bali, invece di cadere vittima di suo lato oscuro. (Per le altre cose da fare e da non fare a Bali , leggere i nostri articoli su Etiquette Tips a Bali , Suggerimenti per la sicurezza a Bali , e Punte di salute a Bali .)

Non fare il bagno in spiagge dove bandiere rosse Fly

Parti di costa di Bali – per lo più nella parte sud-ovest si estende da Kuta a Canggu – hanno maree rip pericolose e risacche. In certi momenti della giornata e dell’anno, bandiere rosse sono eretti sulle spiagge pericolose. Se si vede una bandiera rossa sulla spiaggia, non tentare di nuotare – le correnti possono spazzare verso il mare e sotto prima che qualcuno a terra in grado di tentare un salvataggio.

Bagnini sono purtroppo abbastanza raro a Bali. Alcune spiagge hanno bagnini e le bandiere con le marcature gialle e rosse che indicano la presenza di un bagnino. Queste spiagge sono sicure per nuotare, come lo sono le spiagge senza bandiere in vista.

Leggere le informazioni Tsunami nel tuo hotel

Gli tsunami sono sia mortale e imprevedibile; questi enormi onde sono innescati da terremoti sottomarini e possono raggiungere la riva in pochi minuti, senza lasciare il tempo per le autorità a suonare l’allarme. Ciò è particolarmente vero per Bali, dove zone di subduzione sismiche trovano molto vicino alla costa.

Le principali aree turistiche di Bali – Jimbaran Bay, Legian, Kuta, Sanur e Nusa Dua, tra gli altri – sono collocati in zone basse che possono essere facilmente sommersi in caso di tsunami. Per ridurre al minimo ogni disastro, un sistema Tsunami Pronto è in vigore a Bali, con un numero di Tsunami Hotel pronti conformi seguente stringenti di allarme e di evacuazione regolamenti.

Per ridurre al minimo la suscettibilità ad un possibile tsunami, potete trovare alloggio almeno 150 piedi sul livello del mare e 2 miglia di navigazione interna. Se ti senti un tsunami è imminente, spostare verso l’interno, o raggiungere la cima della struttura più alta si possono trovare.

Scopri cosa fare se (quando?) Uno tsunami colpisce Bali .

Indossare sacco di crema solare

Sunburn può facilmente rovinare la vostra vacanza a Bali. La semplice applicazione di high-protezione solare SPF può prevenire l’agonia della pelle ai raggi UV-bruciato.

La protezione solare è importante, in particolare per un’isola più vicino all’equatore come Bali: la luce del sole viaggia attraverso un’atmosfera meno nelle regioni tropicali rispetto alle zone temperate come l’Europa e la maggior parte degli Stati Uniti, in modo più bruciante ultravioletta raggiunge la pelle in un tempo più breve. C’è anche meno variazione di intensità UV durante tutto l’anno, quindi è necessario mettere su che la protezione solare, qualunque periodo dell’anno si decide di visitare Bali. Ottenere la protezione solare con SPF (fattore di protezione solare) di non inferiore a 40.

Si può anche indossare indumenti che è stato appositamente trattato per essere resistente ai raggi UV.

Se si vuole ridurre al minimo l’uso di creme solari, o se è stato eseguito fuori la roba, basta ridurre al minimo il tempo che passi al sole. Cercate l’ombra quando il sole raggiunge il punto più alto nel cielo 10:00-03:00. Assicuratevi di stare dove il sole non si riflette su dalla sabbia o l’acqua – radiazione ultravioletta si riflette anche su da queste superfici.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *