Skip to main content

Suggerimenti per una prima visita al Museo del Louvre

Suggerimenti per una prima visita al Museo del Louvre

Visitando il Museo del Louvre a Parigi può essere travolgente e provocare una sorta di sovraccarico sensoriale e intellettuale, se si tenta di prendere in troppa.

Soprattutto su una prima visita, i turisti finiscono per fare alcuni errori molto comuni e finiscono per sentirsi svuotato e claustrofobico. Ecco perché, nel mio libro, è così importante imparare non affrontare un’escursione al museo di fama mondiale. Seguire questi consigli di base su come assumere questo mammut di un museo, e possiamo tutti, ma garanzia che faremo venire via con un’esperienza molto più arricchente e soddisfacente.

E ‘fin troppo facile a soffrire di un attacco improvviso del burnout quando si visita il Louvre. Questo può sembrare inevitabile data la collezione del museo di 35.000 opere d’arte e otto enormi dipartimenti curatoriali.

Anche se è forte la tentazione di cercare di conquistare le collezioni in un solo giorno, e quindi guadagnare diritti di vanteria per quando arrivi a casa, questo è probabile che la strategia peggiore si può prendere. Invece, iniziare  la navigazione in collezioni in linea  prima della visita (o fare riferimento alla brochure si possono raccogliere presso l’ingresso alle collezioni) e di stabilirsi in una o due ali all’interno di questi di concentrarsi su. È anche possibile  scegliere un percorso tematico  , se si desidera concentrarsi su alcuni periodi della storia o di scuole artistiche. Si troverà probabilmente l’esperienza molto più piacevole e arricchente da questo approccio.

Il Louvre vanta attualmente una media di oltre otto milioni di visitatori all’anno – il che rende abbastanza chiaro il motivo per evitare le ore di punta è assolutamente necessario se si vuole sperimentare le collezioni in più di un modo superficiale. Evitare nei giorni feriali e la prima Domenica del mese, quando l’ingresso è gratuito per tutti i visitatori. L’opzione gratuita ammissione può sembrare una proposta allettante, ma se siete più interessati a pittura e scultura di spalle, gomiti e la testa, vi suggeriamo di evitare.

Le collezioni del Louvre sono testa-spinningly ricca e complessa. Invece di badare a se stessi, la prenotazione di una visita guidata può essere una buona scelta, in particolare su una prima visita. Il Louvre offre una serie di visite guidate probabilità di soddisfare la maggior parte esigenze e centri di interesse dei visitatori, tra cui visite guidate per bambini e famiglie, individui o gruppi di disabili, e tematiche galleria colloqui incentrati sui movimenti artistici specifici o raccolta highlights– come l’olandese pittura di maestri come Vermeer.

In una prima visita al Louvre, molti, se non la maggior parte, le persone fanno un beeline per la Gioconda e la Venere di Milo. Questo è perfettamente comprensibile, ma assicurarsi di non trascurare alcuni dei tesori meno ben pubblicizzati ospitate al museo.

Alcuni di questi includono l’esplorazione del Louvre fondamenta medievali , capolavori di arte islamica , il recentemente rinnovato Galleria Apollo  e la tavoletta babilonese noto come il Codice di Hammurabi.

Come accennato in precedenza, scarpinare attraverso il Louvre per un’intera mattina o pomeriggio può facilmente indurre una sensazione di sovraccarico sensoriale e mentale. Un modo per evitare il burnout sensazione durante la vostra visita è quello di fare un tour virtuale delle collezioni e leggere sulla storia del museo e mette in luce prima del tempo. Sarete più probabilità di essere in grado di mettere le cose in un contesto significativo e godere di focalizzare la vostra concentrazione sulle opere stesse.

You may also like