Skip to main content

Tutto sul Jardin des Tuileries a Parigi

Tutto sul Jardin des Tuileries a Parigi

Situato a ovest della imponente Museo del Louvre e l’ex palazzo, il lussureggiante giardino formale nel centro di Parigi noto come il Jardin des Tuileries fa parte dello stesso complesso (in origine reale).

Uno dei giardini più belli e più ambiti della capitale, Si pronuncia “TWEE lun-Reehs”, prende il nome dalle fabbriche di piastrelle che si sono qui fin dal periodo medievale. Trasformato in rigogliosi giardini per la monarchia nel corso del 16 ° secolo e trasformato in uno spazio pubblico dopo la Rivoluzione francese, il Tuileries è una tappa altamente raccomandato per qualsiasi viaggio la prima volta a Parigi.

Questo è vero soprattutto durante la primavera, quando i giardini scoppiano in vibrants colori.

Ma molto di più di un piacevole parco le cui fioriture e meticolosamente arbusti tagliati lo rendono facile per gli occhi e un bel posto per una passeggiata, il Tuileries è imbevuto di secoli di storia francese. Si tratta di un patrimonio mondiale dell’UNESCO, una parte del tratto storico accanto alle rive della Senna di Parigi per essere nominato come prezioso territorio culturale e storico.

In primo luogo stabilito come i giardini reali del franco-italiana Regina Maria de’ Medici nel 1564, il Tuileries vanta elegante statuaria da scultori francesi tra cui Aristide Maillol e Auguste Rodin; viali alberati perfetto per una passeggiata romantica, e stagni dove i bambini possono navigare a vela giocattolo e gli adulti possono oziare sulle sedie, appoggiando i piedi dopo una lunga mattinata di visite turistiche. Ospita anche due musei in loco che caratterizzano capolavori di Claude Monet e mostre a rotazione in arte contemporanea e fotografia, ristoranti, e una fiera annuale che i bambini potranno godere di.

Posizione & come arrivare:

Il Jardin des Tuileries si trova n Paris’ 1 ° arrondissement (quartiere), immediatamente ad ovest del Museo del Louvre, che si estende a fianco del popolare, arteria turistica-pesante di Rue de Rivoli per l’elegante Place de la Concorde . E ‘anche a pochi passi da uno di Parigi più popolare, e di alta moda, aree commerciali e intorno Rue St-Honoré.

Indirizzo:  Jardin des Tuileries: Rue de Rivoli / Place de la Concorde

Metro:  Tuileries (linea 1)

Luoghi e attrazioni nelle vicinanze:

Museo del Louvre:  Visita le collezioni rinomate al museo enorme e l’ex palazzo reale prima o dopo l’assunzione di una passeggiata rilassante attraverso le Tuileries.

Place de la Concorde: Questo grande, piazza affollata è segnato dalla suggestiva obelisco di Luxor, un monumento egiziano che è oltre 3.300 anni e che era dotata in Francia alla fine del 1990. Dalla immensa, piazza caotica, si intravede l’inizio di Avenue des Champs-Elysées, che si estende per l’Arc de Triomphe in lontananza.

Il Concorde ha anche una storia affascinante scuro: la ghigliottina è stata fondata qui dopo la rivoluzione francese del 1789; sia il re Luigi XVI e di sua moglie, la regina Maria Antonietta, sono stati giustiziati qui, insieme a molti altri dissidenti politici e figure reali.

Palais Royal: Questa bella Piazza del Palazzo e l’ex è un luogo ideale per lo shopping boutique e rilassante per alcuni momenti al sole. E ‘stato l’ex casa del re Luigi XIII e prima ancora, il cardinale Richelieu; quest’ultimo costruito nel 1692. C’è anche un ristorante 3 stelle Michelin, Le Grand Véfour, a nord delle gallerie.

Palais Garnier: Fate una passeggiata fino alla grandiosa Avenue de l’Opera per raggiungere questo opulento ex teatro dell’opera (oggi sede del Balletto Nazionale; opere sono principalmente effettuate in questi giorni presso l’Opera Bastille).

L’ammissione, Orario di apertura e accessibilità

Ingresso ai giardini è gratuito per tutti i visitatori, e delle Tuileries è aperto tutto l’anno, tra cui la maggior parte dei giorni festivi. È necessario lasciare giardino 30 minuti prima i tempi di chiusura

Ore stagionali: Dalla Domenica finale di marzo al 31 maggio e il 1 ° settembre a l’ultimo Sabato del mese di settembre, i giardini sono aperti dalle 7:00 alle 9:00 pm.

Dal 1 giugno al 31 agosto il giardino è aperto tra le 7:00-11:00.

Dalla Domenica finale di settembre per l’ultimo Sabato di Marzo: 7:30-07:30.

Accessibilità:

Tutti gli ingressi al giardino e molti dei sentieri sono accessibili ai disabili: questi includono i tre punti di accesso principali a 206 rue de Rivoli, place de la Concorde e Place du Carrousel.

Ci sono anche strutture per i visitatori con problemi di udito, visivo e disabilità mentali. Per ulteriori informazioni sulla visita a Parigi con disabilità, consultare questa pagina .

Dalla monarchia alla Rivoluzione e Repubblica: un giardino Soaked in Storia

Conosciuto come un centro per i produttori di piastrelle e ceramisti sin dal periodo medievale, Tuileries è diventato un giardino reale nel 16 ° secolo sotto la regina Maria de’ Medici. Voleva moda un palazzo ed i giardini a immagine del suo paese natale, Firenze, dopo la morte del marito, il re Enrico II.

Ha ordinato la costruzione del (dal-distrutto) Palais des Tuileries e commissionato André Le Nôtre per la progettazione di sontuosi giardini visibili dal Palazzo. Purtroppo, il palazzo è stato distrutto in un terribile incendio durante il “Comune francese” del 1871.

Originariamente pensato come giardini privati ​​per Medici e in seguito per Luigi XIII e XIV, i reali passeggiavano alle Tuileries come un segno del loro privilegio e rispettabilità; fu solo dopo la rivoluzione francese del 1789 che i giardini sono stati aperti al pubblico.

Nel corso del 18 ° secolo, come il giardino è stato ulteriormente sviluppato, statue di artisti più importanti sono stati commissionati sotto il regno di Luigi XV per completare topiaria, alberi e fiori. Gli scultori hanno continuato a costruire pezzi lì da allora, rendendo il Tuileries un locus importante per l’arte contemporanea e la creazione. Vedi sotto per maggiori dettagli su musei e collezioni d’arte in loco.

Punti principali e che cosa da fare presso i Giardini 

Oltre ad essere un posto meraviglioso per passeggiare, il sole e leggere su sedie di metallo verde che si affacciano le terrazze verdeggianti, e barche a vela sui laghetti artificiali, ci sono una miriade di cose da fare e godere al Jardin du Luxembourg.

Chi è interessato a botanica e vegetali di specie non saranno delusi per un viaggio ai giardini: si estende su 30 ettari, il Tuileries vanta circa 35 specie di alberi, e decine di varietà di flowers– da annuali a perennials– fioritura in primavera e mesi estivi, in particolare nei letti centrale nota come il “Grand Carré”. La simmetria stupefacente e la bellezza dei giardini è dovuta al famoso architetto del paesaggio reale André Le Notre, che ha anche progettato i giardini di Versailles e il meno noto, ma straordinariamente armonico,  Chateau Vaux-le-Vicompte .

Per gli amanti della scultura, il giardino, come la sua sorella a Lussemburgo, si qualifica come uno dei più grandi musei all’aperto della capitale. Decine di notevoli statue di artisti di fama tra cui Rodin e Maillol grazia dei locali; artisti contemporanei anche installare regolarmente pezzi qui, tra cui per l’occasione della FIAC, annuale fiera d’arte contemporanea della città.

I bambini possono godere di barche giocattolo a vela sugli stagni, approfittando dei molti campi da gioco permanenti al giardino, i trampolini e pony, e l’annuale fiera / carnevale nei mesi estivi (vedi sotto per maggiori informazioni).

Infine, senza meta passeggiando per i vasti locali , esplorando i diversi giardini tematici e rilassante intorno alle fontane, è un passatempo di cui godono locals– anche durante la loro pausa pranzo. Sfruttate l’atmosfera rilassata e utilizzare il tempo qui per un po ‘semplice contemplazione.

Fiera annuale / Carnival alle Tuileries 

Un evento annuale che la gente del posto e turisti entrambi adoriamo il giardino è la fiera annuale / carnevale, che vede una serie di giri di divertimento (log flume, panoramica sulle montagne russe della ruota, giochi e premi, prelibatezze locali, gelati e zucchero filato ecc) prendere sul lato nord del giardino (sul lato di ingresso Tuileries metro) per diverse settimane. La fiera in genere va da fine giugno ad agosto. I bambini apprezzeranno questo.

Il Museo Orangerie: Home of Series Mozzafiato “Nympheas” di Monet

Uno dei piccoli luoghi più trascurati della capitale. le collezioni in loco presso il Museo Orangerie includono capolavoro impressionista di Claude Monet, il suo  Nympheas  serie (Water Lilies). Le enormi pannelli sono state dipinte tra le guerre mondiali come symbol– e la speranza for– la pace globale. Nel bel mezzo di una giornata di visite turistiche tormentato e andare in giro, questo è uno dei migliori punti della capitale per un po ‘la contemplazione e la meditazione.

Località: Place de la Concorde

Jeu de Paume Gallerie: tendenze contemporanee 

Proprio accanto al Museo Orangerie, i de Paume Gallerie Nazionali Jeu offrono uno dei migliori spot della capitale francese per mostre sull’arte contemporanea, la fotografia e il cinema.

Luogo : 1 Place de la Concorde

Mangiare fuori alle Tuileries: ristoranti della casa 

Ci sono tre ristoranti in loco di Les Tuileries, per un pasto veloce o formale una possibilità facile.

La Terrasse de  Pomona  è uno snack bar informale, ed è aperto tutto l’anno durante gli stessi orari come i giardini (vedi sopra per ulteriori informazioni.

Il Café des Marronniers è una buona scelta per un boccone informale. Aperto Lunedi-Domenica, 07:00-9: 00 pm.

Il ristorante Le Médicis ho s una buona scelta per una riserva meal– più formale anticipo, se possibile per la cena presto in particolare. Il ristorante serve il pranzo dalle 10:30 am-5: 00 e la cena dalle 17:00-7: 00 pm.

You may also like