Skip to main content

Visitando famosa Fontana di Trevi di Roma

Visitando famosa Fontana di Trevi di Roma
La Fontana di Trevi o Fontana di Trevi in cima alla lista delle fontane più celebri di Roma, se non del mondo. Un simbolo iconico della città, è un’attrazione gratuita top (tranne che per la moneta si può decidere di gettare in), il disegno si stima che 1.200 persone al sito ogni ora.

Situato nel centro storico di Roma, la fontana si trova su una piazzetta in prossimità delle intersezioni di via della Stamperia, via di S. Vincenzo, e Via del Lavatore. La fermata della metropolitana più vicina è Barberini , anche se se volete vedere Piazza di Spagna, si potrebbe certamente scendere alla Spagna fermata della metropolitana e proseguire a piedi da Piazza di Spagna alla fontana in circa 10 minuti.

La storia della Fontana di Trevi

Dato l’enorme numero di strutture antiche di Roma, la Fontana di Trevi è relativamente moderno al confronto. Nel 1732, papa Clemente XII ha indetto un concorso per trovare un architetto di adatto per le imbarcazioni la nuova fontana terminale per l’Acqua Vergine: un acquedotto che era stata pompando acqua fresca in Roma dal 19 aC.

Sebbene artista fiorentino Alessandro Galilei ha vinto il concorso, la Commissione è stato assegnato a architetto locale Nicola Salvi, che prontamente ha iniziato la costruzione sul massiccio fontana barocca. Influenzato da un disegno del Bernini che non fu mai realizzata, l’opera di Salvi presenta una serie di elementi interpretativi tra cui massicce colonne e pilastri, a cascata le acque in una piscina alla base, e una scultura forza di Oceano e il suo carro a forma di conchiglia disegnato da cavallucci marini e domata da tritoni. Un attico con balaustra e figure allegoriche si libra sopra un arco trionfale, che rappresenta l’abbondanza, la fertilità, la ricchezza e comfort.

La Fontana di Trevi è stato infine completato 1762 da un altro architetto, Giovanni Pannini, dopo la morte di Salvi nel 1751. Un restauro di 17 mesi finanziato dalla casa di moda Fendi è stata completata nell’autunno del 2015, portando la fontana al suo scintillante bianco splendore.

Cosa fare a Fontana di Trevi

Dal giorno fino a mezzanotte passata, migliaia di turisti si affollano intorno ampio bacino di Trevi di intravedere di questa creazione in marmo fantastica di tritoni, cavallucci marini, e piscine burattatura, tutto presieduta da Oceanus, la personificazione divina del mare.

Qui ci sono alcune cose da fare durante la visita alla Fontana di Trevi.

Lanciate una moneta nella fontana. I turisti visitano spesso la Fontana di Trevi a partecipare ad un lancio della moneta rituale. Si dice che se si lancia una moneta nella Fontana di Trevi, il ritorno nella Città Eterna è assicurato. Una seconda moneta lanciata promette troverete l’amore. Un terzo dovrebbe garantire il matrimonio.

Per fare il lancio della moneta correttamente (e questo a quanto pare conta in modo che la vostra fortuna di tenere), affrontare lontano dalla fontana, tenere la moneta nella mano destra e gettarlo sopra la spalla sinistra.

Stupiti da questo capolavoro del 18 ° secolo in stile barocco. Scolpita sullo sfondo di Palazzo Poli, questa fontana in travertino maestoso si erge circa 85 piedi e largo circa 160 piedi, rovesciando quasi 2.900.000 di piedi cubi di acqua ogni giorno. Si stima che circa 3.000 euro di monete vengono estratti dalla fontana ogni giorno e devoluto in beneficenza.

E ‘facile distrarsi dalle folle e po di foto – ma prendere qualche minuto per ammirare i dettagli e la scala di questo monumentale fontana scultorea.

Ricordiamo scene di film famosi girati alla fontana. Il cinema è stato molto buono con la Fontana di Trevi nel corso degli anni. Servire come ambientazione per film classici come di Federico Fellini La Dolce Vita, di Jean Negulesco Tre soldi in una fontana , di William Wyler Vacanze Romane , e anche la Julia Roberts ha colpito Eat, Pray, Love , la Fontana di Trevi è diventata la roba che italiano sogni sono fatti di. Non si può andare guadare nella fontana come il personaggio di Anita Ekberg ha in La Dolce Vita (in realtà, si prega di non farlo!), Ma è ancora divertente per rivivere i momenti cinematografici iconici girati qui.

Periodo migliore per visitare

Naturalmente, il periodo migliore per visitare Fontana di Trevi è quando le folle sono al loro più leggero. Questo significa evitare mezzogiorno e nel tardo pomeriggio quando l’area intorno alla fontana è stretta e congestionata Se si può arrivare al crepuscolo, troverete che il bagliore di sera e gli effetti drammatici della luce creano un’atmosfera paradisiaca e romantica. La mattina presto è anche un grande momento di essere lì, come la piazza è tranquillo e sereno.

Come arrivare là

Luogo: Piazza di Trevi, 00187 Roma

Da Piazza di Spagna: Capo sud-est a Via di Propaganda e proseguire su Via di Sant’Andrea delle Fratte. Prendere a sinistra su Largo del Nazareno e una a destra in Via della Panetteria. In Via della Stamperia girare a destra e arrivare a Piazza di Trevi.

Dalla Stazione Termini: Prendere la Metro A (linea rossa) fino alla stazione Barberini e camminare 8 minuti a Piazza di Trevi.

Punte di visitatori:

Non tenere a mente che è severamente vietato fare il bagno, penzolare i piedi in acqua, mangiare, o sedersi su qualsiasi parte del monumento. I trasgressori saranno multati ovunque da € 450 per il nuoto, e di € 240 per la seduta, arrampicata, o un picnic sulla fontana.

Quando le folle sono al loro più pesante (e in qualsiasi momento, in realtà), tenere d’occhio ai borseggiatori e ladruncoli – Fontana di Trevi è Central Tourist.

Da vedere nelle vicinanze

Piazza di Spagna. Un posto preferito per prendere un carico fuori, Scalinata di Spagna è una scala inclinata con 138 gradini, chiuso da Trinità dei Monti chiesa. Le scale si affacciano sul giocoso Fontana della Barcaccia (fontana del brutto barca) progettata da Pietro Bernini, padre di Gian Lorenzo Bernini.

Piazza Navona . Sede di tre imponenti fontane, in particolare Fontana dei Quattro Fiumi, questa piazza è piena di gente giorno e notte.

Il Pantheon . Ben conservato e mozzafiato, questo antico tempio pagano, costruito nel 1 ° secolo dC, è oggi una chiesa cristiana. Una meraviglia di ingegneria, vanta la più grande cupola di cemento non rinforzato in tutto il mondo.

You may also like